di Camilla Sernagiotto

Il fascino di Bettie Page non tramonta mai, almeno sul viale del successo dove tra culotte, bustini e lingerie Anni Cinquanta sembra di essere nel bel mezzo di una parata di Pin Up.

In un periodo in cui il Burlesque va così di moda e le bellezze giunoniche battono 10 a 0 le modelle rachitiche, non potevano che tornare alla ribalta le mise succinte delle Pin Up, strabordanti di seni prosperosi e cosce ben tornite.

E se il guardaroba della perfetta Pin Up calza a pennello per uno spettacolino di Burlesque, tra shorts, top e gambaletti d’epoca Fifties non poteva non sguazzarci la regina indiscussa del genere, Sua Maestà Dita Von Teese in persona.

La modella più sexy che ci sia ama sfilare con abiti che ricordano da vicino quelli della Pin Up per eccellenza, Bettie Page, ma non solo: la Lady Burlesque li indossa su e giù dalla passerella, probabilmente andandoci anche a nanna…

Se i pigiamini di Dita sono da leccarsi le dita, anche quelli di Katy Perry non devono essere niente male, a giudicare dal sorriso perennemente stampato sulle labbra di Russell Brand negli scatti dei paparazzi più mattinieri.

Anche la Pop Star adora spaziare da indumenti Anni Venti a capi Anni Cinquanta, gli stessi che Paris Hilton sceglie per eventi a tema o feste in maschera organizzate dall’alta società.

E se l’abito non fa il monaco, a Hollywood il detto è esattamente il contrario, anche se le mise della Walk of Fame sono sempre così succinte e sexy che di certo non fanno mai la monaca…