Gli hacker stanno mettendo in ginocchio le star hollywoodiane. L’ultima trovata di successo è riuscire a intrufolarsi nei telefonini di attrici e cantanti nel momento di maggior successo e rubare loro foto compromettenti con cui invadere il web. Si cercano ovviamente scatti che immortalano le star nude o in atteggiamenti scandalosi e si prova “con coraggio” a rovinare le loro vite e le loro carriere.

Una delle vittime preferite è Vanessa Hudgens, colpita già diverse volta. Nel 2007 alcune foto amatoriali che la immortalavano nuda sono state pubblicate rischiando di compromettere il suo contratto con la Disney. In questi giorni, guarda caso proprio in occasione dell’uscita del suo ultimo film "Sucker Punch", gli hacker hanno colpito ancora intrufolandosi nella sua posta elettronica e sottraendole alcune foto hot in cui bacia un’amica.

Un altra vittima di questi ladri “senza pudore” è Scarlett Johansson alla quale è stato sottratto uno scatto di nudo integrale dal suo iPhone, così come sono apparse immagini in atteggiamenti hot di Miley Cyrus nei quali appare nuda con una camicia aperta; le foto sono state probabilmente scattate dallo stesso iPhone dell’appena 18enne popstar, rubato pochi giorni prima della loro messa in rete. Sotto i riflettori c’è anche Jessica Alba, pure lei vittima degli hacker per alcuni autoscatti hot risalenti ai mesi in cui era incinta che hanno fatto il giro del web. Non può ovviamente mancare da questo scandalo Christina Aguilera: la pop-star è stata infatti protagonista di alcune foto scattate nella privacy della sua casa e usate per uno scambio personale tra lei e il suo stylist. Gli scatti sono stati ottenuti  dalla stampa in modo illegale attraverso un hacker che è entrato nell’account personale dello stylist della cantante.

Il 2009 è stato un anno burrascoso per Rihanna sia per il momento difficile col fidanzato Chris Brown sia per  6 foto rubate fatte direttamente da lei con l’autoscatto in una stanza d’albergo dalla. Non è andata meglio a Vida Guerra la modella cubana a cui probabilmente è stata clonata la SIM e che ha visto navigare in rete delle foto personali davvero hot che immortalano le sue parti più intime. Stessa sorte per Ashley Greene, una delle protagonista di Twilight che  ha visto pubblicate da un hacker una serie di sue foto senza veli.

Il caso degli hacker è ormai esploso alla corte hollywoodiana e secondo alcune riviste americane pare che l’FBI stia per inchiodare i ladri del web colpevoli di aver fatto irruzione nei  pc e negli smartphone del star: che ci sia anche già un film in produzione?