Guarda la FOTOGALLERY

di Camilla Sernagiotto

Tutti abbiamo un’immagine ben precisa di lei: a braccetto con Brad Pitt, vestita di eleganza pura mentre incede con un passo regale sui Red Carpet più esclusivi.

Ma c’è ancora qualcuno che se la ricorda in versione darkettona, con un paio di pantaloni di pelle nera così aderenti da non lasciare proprio nulla all’immaginazione?

Come dimenticare poi la fase in cui si tinse i capelli di biondo platino, con una messa in piega alla Marilyn che non le donava affatto?

Per non parlare del caschetto nero corvino, un po’ ondulato e poco curato, che amava portare durante quel periodo ribelle in cui, poco più che adolescente, girava sempre con un nastrino di raso nero legato al collo…

Angelina Jolie è una vera regina del trasformismo, camaleontica al punto da adattarsi a qualsiasi situazione e a qualunque partner si trovi in quel momento al suo fianco.

Da Billy Bob Thornton, l’attore più Rock ‘n’ Roll che mai abbia calcato il grande schermo, al signorino acqua e sapone Brad Pitt, la signorina Voight ne ha cambiati di guardaroba…

E, nonostante non perda occasione per rinnegare il suo vero cognome, la secondogenita dell’attore e regista Jon Voight è una vera cocca di papà: sebbene padre e figlia non si siano rivolti la parola per anni a causa di una dichiarazione dell’attore che fece andare Angie su tutte le furie, la diva deve tutto (o quasi) proprio a papà!

Il fascino, gli occhioni magnetici e quel carisma che fa cadere ai suoi piedi ogni uomo che incrocia il suo sguardo è un’eredità di Jon Voight, anche se lui non avrebbe di certo stregato Brad Pitt facendogli abbandonare la Aniston…

Il detto “l’abito non fa il monaco” non è mai calzato così a pennello come nel caso di Angelina: dal chiodo di pelle abbinato ai jeans strappati all’abito da sera con tanto di strascico, Angie può conciarsi come vuole che sarà sempre lei!

Meravigliosa, o meglio: tres jolie!