di Camilla Sernagiotto


Le piogge e il freddo sono stati ottimi alleati di tutte quelle donne che non si sentivano ancora pronte per passare il test del bikini, ma adesso siamo agli sgoccioli: la temperatura si sta rialzando, le spiagge incominciano a riempirsi e i carrelli della spesa sono gremiti di creme solari.
Per tutti coloro che vogliono tentare l’ultimo asso nella manica prima di doversi togliere entrambe le maniche e rimanere in costume, ecco un vademecum da spiaggia per eliminare gli ultimi grassi rimasti in circolo.

Cosa bere
Tra le bevande maggiormente consigliate per una dieta brucia-grassi, la medaglia d’oro spetta al caffè: potente eccitante, la caffeina stimola l’organismo e ogni tazza bevuta aumenta il consumo energetico del 15% circa nelle ore che seguono l’assunzione.
Non a caso, alcuni tra i corpi più belli di Hollywood vengono immancabilmente immortalati dai paparazzi con bicchieroni di caffè in mano: da Eva Longoria a Gwyneth Paltrow, non c’è Star che passeggi per la Walk of Fame senza il suo fedele bicchierone di caffè Starbucks!
Meno paparazzato, ma comunque miracoloso, il tè verde è un altro elisir dalle virtù dimagranti.
Stessa cosa vale per il limone: la cosiddetta “dieta della limonata” è amatissima da V.I.P. del calibro di Naomi Campbell, Beyoncé e Anne Hathaway, che si mantengono al top della forma anche grazie a cocktail detossificanti a base di lemon.
Last but not least, la bevanda più consigliata per perdere peso è la bevanda per eccellenza: l’acqua!
Bevendo mezzo litro d’acqua prima dei pasti, il metabolismo aumenta addirittura del 30%, inoltre aiuta a diminuire il gonfiore dell’addome e a eliminare sodio e tossine.

Cosa mangiare
Innanzitutto come mangiare: bisogna optare sempre per gli spuntini, piuttosto che per i pasti veri e propri.
Mangiare poco e spesso è il primo passo verso una linea da passerella!
Tra gli alimenti consigliati, una menzione d’onore va ai cibi piccanti (le spezie, specialmente il chilli, possono aumentare il metabolismo del 50% per le 3 ore successive al pasto).
Anche la crusca d’avena dovrà riempire le borse della spesa delle più addicted to silhouette, così come i broccoli e le carni bianche, in particolare il tacchino magro che contiene un buon apporto proteico con pochissimi grassi e un basso valore di colesterolo.
E per le amanti della frutta, metà pompelmo durante i pasti aiuta a dimagrire grazie alle sue proprietà che influiscono sull’insulina, abbassandone il livello e favorendo la perdita di peso.

Quali prodotti usare
Tra le migliaia di creme anti-cellulite e dimagranti, le più efficaci sono senza dubbio quelle a base di caffeina; stimolando alcuni ricettori delle membrane delle cellule adipose, questa sostanza favorisce lo scioglimento dei grassi.
E per ottenere un risultato migliore, la crema dimagrante va applicata tutti i giorni con un lungo massaggio.
Altre sostanze naturali perfette per migliorare il metabolismo e per facilitare il consumo di calorie sono il fucus, il guaranà e il tè verde.

Quali esercizi fare
Senza dover diventare campioni olimpionici, gli esercizi fisici che aiutano a mantenersi in forma sono tanti e alla portata di tutti.
Per bruciare i grassi, bisogna optare soprattutto per attività di resistenza come la marcia, la bicicletta, i rollerblade e il nuoto, praticandole per lunghi intervalli di tempo, senza mai forzare.
Per i più pigri, alcune piccole accortezze possono diventare preziosi alleati: parcheggiare nel posto più lontano del parcheggio, stare in piedi quando si telefona, usare la bicicletta invece dell’automobile, fare stretching mattutino…

Senza per forza seguire un addestramento da marines, basta poco per perdere i chiletti di troppo e per passare la prova costume senza essere rimandati a settembre o, peggio ancora, all’estate prossima…