di Camilla Sernagiotto

Chi ha detto che l’amore non va mai in vacanza?

Non c’è coppia che d’estate non voglia concedersi almeno una meritata settimana di ferie, a crogiolarsi al sole o a fare trekking in montagna.
E se per gli under 30 le mete più ambite sono quelle in cui concedersi una vita notturna da raccontare ai posteri, per chi ha ormai compiuto il trentesimo anno d’età e, soprattutto, ha già trovato la dolce metà, non c’è Ibiza o Formentera che tenga: le vacanze diventano sinonimo di relax e romanticismo.

Niente discoteche fino all’alba, scordatevi gli Schiuma Party e i rave sulla spiaggia: per far contenti i propri partner, bisogna organizzare un viaggetto su misura per innamorati.
Ce n’è comunque per tutti i gusti: mare, montagna, lago o città d’arte, i luoghi da visitare che risveglieranno la passione degli amanti sono innumerevoli!

Passiamoli tutti al setaccio!

Mare: addio ai bei tempi andati in cui si andava al mare ma si scendeva in spiaggia quando il sole stava già calando! Con il fidanzato o la fidanzata l’andazzo cambia: non più una night life da urlo per cui l’indomani bisogna dormire fino a pomeriggio inoltrato… E per i più nostalgici delle vecchie vacanze con gli amici, il trucco è semplice: basta scegliere mete che non inducano assolutamente in tentazione! Scordatevi Ibiza o Rimini-Riccione e optate piuttosto per un soggiorno romanticissimo fatto di Laguna Blu, lussuosi Giardini di Augusto e i resti di Villa Jovis… Dove trovare tutto questo ben di Dio? A Capri, una delle isole più sensuali che esistano! Per chi invece è un appassionato della Liguria, l’itinerario da scegliere è quello delle Cinque Terre, per percorrere tutta d’un fiato la Via dell’Amore, a picco sul mare.
Per gli esterofili, c’è l’imbarazzo della scelta, ma una menzione d’onore va alla Camargue: grazie alle sue spiagge con sabbia bianca finissima, al fascino delle cittadine medievali, alle cattedrali e a un Parco Naturale abitato da fenicotteri rosa, la zona a Sud della Francia è l’ideale per accontentare la vostra lei e non farsi tentare dai bagordi notturni…

Montagna: per tutti quelli che non sono fatti per il mare, nessun problema! C’è la montagna, con i suoi parchi, boschi, vette e laghi da sogno. Dalle Alpi agli Appennini, l’Italia è piena di mete perfette per gli addicted to mountains! Bisogna solo personalizzare la propria vacanza, scegliendo tra escursioni, trekking, gite in bicicletta e passeggiate mano nella mano.

Città d’arte: se il Bel Paese non scarseggia certo di città artistiche, è importante contare che d’estate la temperatura da capogiro non aiuta.
Nonostante città come Roma o Milano siano stupende anche da giugno a settembre, visitarle con 40° all’ombra potrebbe pregiudicarne la bellezza…
Tra le città italiane più consigliate nel periodo estivo, Venezia è senza dubbio la meta più suggestiva e sdolcinata che ci sia: un giro in gondola, una visita al Guggenheim per poi cenare in un angolo romantico a lume di candela.
Anche Firenze è a misura di innamorati, così come tutta la Toscana: tra uliveti e morbide colline, tra torri secolari e chiese antiche, una gita in cui imparare ad aspirare la “c” potrebbe essere il rimedio ad ogni amore litigarello.
Per chi volesse strafare, la meta degli innamorati per eccellenza è Verona, con tappa obbligatoria sotto il balcone dei due celebri amanti shakespeariani.

Lago: per chiunque ami sia il mare sia la montagna e voglia unire le due cose, concedendosi un tuffo e un’escursione, il lago calza a pennello. Dal Lago Maggiore a quello abruzzese di Scanno, gli specchi d’acqua affascinano intere generazioni di amanti. Senza l’inconveniente del “mare mosso” per cui non è possibile fare il bagno, le mete lacustri permettono a chiunque di godersi una vacanza all’insegna del relax e della tintarella. E appena ci si stufa, si può passare al trekking e alle passeggiate immerse nel verde dei parchi.

Terme: d’inverno o d’estate, non esiste villeggiatura più sexy di quella trascorsa in stazioni termali. Per stupire il proprio lui o la propria lei, basta prenotare una settimana di trattamenti all’insegna del benessere e del riposo nelle Terme di Sirmione, di Merano o della Valpolicella. Una vacanza rigenerante che restituirà vigore sia al corpo sia allo spirito! E per chi è disposto a prendere un aereo per raggiungere mete lontane, il Wild Flower All di Shimla (India) lascerà di stucco il vostro partner: un tempo residenza del generale britannico Lord Kitchener, oggi è un centro termale immerso in un bosco di pini e cedri. Perfetto per fare una proposta da fatidico sì…


Vacanze sottomarine: dall’Atlantico all’oceano Indiano, passando per il Mediterraneo, l’ultima tendenza per le vacanze è quella dell’alloggio… sott’acqua! Non solo per gli appassionati di escursioni sottomarine o per i fan di Jules Verne, ma anche per tutti quelli che vogliono dare un tocco di originalità alle loro ferie, dormire ventimila leghe sotto i mari sarà un’esperienza unica nel suo genere.
Il primo hotel sottomarino, il Jules’ Undersea Lodge, è stato aperto al pubblico già nel 1986 a largo della Florida, mentre nel 2000 è stata la volta dell’Utter Inn, aperto nelle gelide acque svedesi.
Ma se questi underwater hotels sono la meta adatta ai viaggiatori più naturalisti, esistono anche strutture perfette per chi non può fare a meno del lusso: da Hydropolis a Dubai, con 220 camere dotate di ogni comfort, al Poseidon Underwater Resort, inaugurato al largo delle isole Fiji nel 2010, una vacanza indimenticabile è davvero possibile.
“Bastano” 2000 euro a notte.