di Camilla Sernagiotto

È inutile: allo Star System non entra proprio in testa, ma prendere troppo sole fa male!

Eppure per i dermatologi di Hollywood è una partita persa in partenza: la diva può rinunciare a tutto, tranne ad un’abbronzatura da urlo…

E se quasi tutti i V.I.P. amano sfoggiare una pelle color caramello, come al solito c’è qualcuno che esagera e al posto del caramello preferisce il cioccolato fondente.

Nina Moric, Victoria Beckham, Manuela Arcuri e tante altre belle morettone optano per il tanning style tutto l’anno: lampade, autoabbronzanti e chi più ne ha più ne metta, basta che il risultato le faccia sembrare appena ritornate dalla spiaggia.

Ma non solo le Star dalla carnagione scura impazziscono per la tintarella: anche le bionde più diafane e con l’epidermide delicatissima venderebbero l’anima al diavolo pur di essere scure 365 giorni all’anno!

Un’ugola d’oro pallidissima che si batte in ogni stagione per essere bronzè è Britney Spears, un’autentica addicted to sun: perennemente paparazzata sulle spiagge di tutto il globo intenta a spalmarsi olio solare dai poteri ustionanti, la povera Britney è pronta a soffrire le pene dell’inferno pur di apparire.

Per non parlare di cosa sarebbe disposta a fare Pamela Anderson: il suo passato da bagnina di Baywatch, sempre abbronzatissima per esigenze di copione, le impone anche adesso un incarnato scuro e tonico, anche se mantenerlo è davvero una faticaccia…

Ma le regole hollywoodiane sono ferree!

Per salire sul Red Carpet, non ci si può tirare indietro: ore e ore al sole sono d’obbligo!
Stando attenti a non scottarsi e diventare rossi come il tappeto…