Tornano i Green Day
Green Day: i nipotini dei Sex Pistols conquistano l'Italia
Tutto fa Broadway: i Green Day a teatro

Il cantante dei Green Day, Billie Joe Armstrong, è stato cacciato da un volo a Oakland perchè i suoi pantaloni erano troppo bassi e presumibilmente  regalavano una vista poco gradita alla maggior parte dei passeggeri. E’ proprio il frontman della band statunitense ha rendere pubblico l’accaduto sul suo profilo Twitter :” Sono appena stato cacciato da un aereo perché avevo i calzoni troppo bassi! Non scherziamo!”.

Secondo la testimonianza di una giornalista che era presente a bordo pare che Billie Joe, ad una hostess che lo avrebbe invitato a tirarsi su i pantaloni, abbia risposto in malo modo, chiedendole se non aveva "niente di meglio da fare".

Il cantante punk è stato costretto allora a scendere dall'aereo e poi si è sfogato su Twitter. Tuttavia Armstrong  è stato imbarcato sul volo successivo della compagnia americana e un portavoce di quest’ultima ha dichiarato provando a smorzare le tensioni:"Non appena siamo venuti a conoscenza dell'accaduto ci siamo immediatamente scusati con Armstrong e lo abbiamo fatto imbarcare sul volo successivo".