di Camilla Sernagiotto

È il simbolo della Scozia ma anche del Grunge, veste i clan scozzesi a colpi di kilt ma anche le Star di Hollywood che amano le sue fantasie geometriche…

Non è uno stilista, bensì un disegno: il tartan.

Motivo ornamentale dei tessuti in lana delle Highland scozzesi, la celebre fantasia a quadrettoni ha incantato tutti: da Kurt Cobain ed Eddie Vedder, rispettivamente frontman dei Nirvana e dei Pearl Jam che hanno dato il la al cosiddetto Grunge, alle V.I.P. addicted to Rock ‘n Roll Style come Lindsay Lohan e Drew Barrymore, non c’è stella del firmamento hollywoodiano che non abbia un capo di tartan nel guardaroba.

Ma se fino a oggi camicie a quadretti e gonnelline scozzesi facevano parte della “divisa da combattimento” di musicisti di Indie Rock, punkettoni e ugole peperine come quella di Avril Lavigne, quest’autunno il tartan sarà sulla bocca (e sul corpo) di tutti!

Pare che il disegno scozzese sia il trend della prossima stagione e gli stilisti di tutto il mondo si stanno dando da fare: gonnelline, top, cappotti e camicette, tutto elevato… al quadrato!

E se molte dive dovranno riempire il carrello di kilt e simili, altre hanno già pronto tutto l’occorrente: da Pixie Lott a Peaches Geldof, sono tante le Star che vanno pazze per il tartan e che lo sfoggiano addirittura in spiaggia, sui loro micro-bikini.

Sarà perché tutte le Stelle con la “s” maiuscola hanno una vita così a soqquadro che devono inquadrarsi almeno nei vestiti?

Se così fosse, prepariamoci anche ad abiti e accessori rigati: è ora che Hollywood si metta un po’ in riga!