Mondo tattoo: sfoglia l’album
Tatuaggi a portata di clic
Tattoo, mi piaci tu!


di Barbara Ferrara

Un mercato e una moda che non conoscono crisi né confini: per tutti gli amanti dell’arte antica del tatuaggio, puntuale come ogni anno, Milano Tattoo Convention rinnova il suo appuntamento. Un percorso itinerante che edizione dopo edizione stupisce per l’originalità dei contenuti.

Mostre, performance, workshop e seminari per un viaggio affascinante attraverso i simboli, le tradizioni e le leggende legate ad una tecnica primitiva diventata arte metropolitana ad uso e consumo di intere generazioni.

Dai giovani rampanti ai vecchi clochard, dai figli dei fiori a quelli di papà, dalle santarelline alle bad girl, alle star che di ago e inchiostro fanno incetta. Prime fra tutte Angelina Jolie, seguono a ruota Megan Fox, Siena Miller, Jesica Alba, Asia Argento e la lista potrebbe continuare all'infinito.

E se un tempo i tatuaggi potevano essere amuleti iscritti sulla pelle contro gli spiriti maligni, un modo come un altro per marchiare gli schiavi o dichiarare la propria appartenenza ad una determinata tribù, oggi è simbolo di modernità. Nessuno sembra resistere alla tentazione di un simbolo sulla pelle che resti lì per sempre, immortale, quasi a sfidare le vicissitudini della vita. Così largo a draghi, streghe, tigri, tribali, geishe, cuori e manette, e se poi ci sarà da pentirsene, poco male. Si può sempre ricorrere al laser e rifarne un altro che cancelli il precedente. 

Milano Tattoo Convention offre l’occasione unica di lasciarsi ispirare dall’opera dei migliori maestri italiani e internazionali e se il dubbio nasce tra un maori e un polinesiano, un dark e un old school, un lettering e un irezumi, niente paura, in fiera siete in buone mani. Letteralmente.


Sede della Convention
Centro Congressi Quark Hotel
Via Lampedusa 11/a - MILANO
Infoline: +39 02 8322431