Chi si aspettava nudi d’autore da capogiro, corpi esposti senza veli davanti all’obiettivo resterà sorpreso: la nuova edizione del Calendario Pirelli firmata da Steve McCurry cambia registro. Vanity Fair ha pubblicato le foto del backstage. Le immagini - annuncia il magazine - vedono protagoniste 11 donne impegnate nel sostegno a Fondazioni, Ong e progetti umanitari: il calendario 2013 sarà il " calendario dell'anima", che ha saputo spogliarsi delle tradizionali declinazioni erotiche per mostrare l'altruistico spirito femminile.

Rio de Janeiro è la location d'eccezione delle fotografie: dai quartieri storici come Santa Teresa alle favelas dove vivono quasi un milione e mezzo di persone, la natura selvaggia che invade l'habitat di una città simbolo - ospiterà i Mondiali di calcio nel 2014 e due anni dopo l'Olimpiade - del Brasile, Paese emergente.

Tra le modelle anche la brasiliana Adriana Lima, in attesa del secondo figlio (suo marito, è il cestista serbo Marko Jari), che posa per la seconda volta per Pirelli. "Non dimentico le mie origini umili - dice - come la mia timidezza agli inizi, quando non sapevo come comportarmi e una ribalta internazionale mi sembrava un sogno difficile da gestire. Non mi sento un granché come celebrity, perché non voglio rinunciare alla mia identità. Ma oggi sono in grado di affrontare una sfilata a New York, o una sfida come questo calendario".