Dopo Nel regno segreto delle piante e The Penguin King 3D, David Attenborough ci accompagna in uno dei luoghi più estremi e difficili da raggiungere al mondo: le isole vulcaniche Galapagos. Le meraviglie della natura si materializzeranno davanti ai nostri occhi come se ci si trovasse realmente lì: domenica 16 giugno alle 20 con il primo episodio “Origini”, in esclusiva e in contemporanea su Sky 3D e Nat Geo Wild HD.

La rivoluzionaria serie girata per la prima volta in tre dimensioni è stata realizzata dall’ottantaseienne naturalista inglese, uno dei pionieri dei documentari naturalistici che tutte le volte riesce a sorprenderci  e a guidarci  alla scoperta di regni selvaggi e misteriosi.

“Solo ora gli ultimi sviluppi della tecnologia delle telecamere ci hanno dato la possibilità di riprendere in 3D l’intera fauna selvatica e il primo luogo nel quale le ho volute testare sono le isole Galapagos, dichiara Attenborough. Le isole sono abitate da animali carismatici che, non avendo paura dell’uomo, possono essere facilmente avvicinati e filmati”.


Dall’iguana rosa in via d’estinzione (ripresa per la prima volta dalle telecamere) alle tartarughe giganti che gironzolano liberamente all’interno di vasti crateri vulcanici, dalla ricchezza di piante straordinarie agli insetti bizzarri e agli animali unici, lo spettacolo è assicurato.

Nel primo episodio, Origini, , si scoprono le origini delle Isole Galapagos, nate dalla violenta attività vulcanica nei fondali marini dell’Oceano Pacifico. Immagini mozzafiato di milioni di pinguini, strani uccelli dalle zampe blu, cormorani che non sanno volare dimostrano, una volta di più, che le Galapagos sono un vero paradiso terrestre, terra di magia e di scoperta.

Guarda il making of
Ecco gli appuntamenti da non perdere su Sky 3D e Nat Geo Wild HD:

Galapagos - "Origini": domenica 16 giugno
Galapagos - "Adattamento": domenica 23 giugno
Galapagos - "Evoluzione": domenica 30 giugno