di Fabrizio Basso

E' la più bella frase. Non ci sono altre parole per incorniciare un decennio così importante per l'Italia, dal punto di vista sociale e politico, economico e di costume. E' stato Edoardo Vianello, cantautore romano storico che quegli anni li ha attraversati da protagonista, a dire che i Sessanta sono stati un'estate durata dieci anni. Ed è una sacrosanta verità. Ci si lasciavano dietro le macerie della guerra. Il mercato nero aveva perso abbondanti quote di mercato. Le donne mostravano le ginocchia. Il paese si stava rimettendo in moto. Eravamo agli albori di quello che è passato alla storia come il boom economico. Siamo pronti a scommettere che non c'è stato un decennio così splendido splendente negli ultimi due secoli di vicende italiane.

C'è chi c'era e chi li ha vissuti attraverso i racconti. Di chi c'era. Sky Arte HD ci fa da Virgilio in un percorso che quegli anni ce li fa ripercorrere a ogni latitudine e in tantissime sfaccettature, da Capri a Saint Tropez passando per Malibù. Dai Beach Boys a Brigitte Bardot, dai bikini al surf. Non sono solo dieci anni di spensieratezza, i problemi c'erano anche allora. Ma c'era un clima di più ampio respiro. E dunque prendiamo posto in questa macchina del tempo che ci ha messo a disposizione Sky Arte HD e lasciamoci fagocitare in un'epoca che pur essendo vicina ci sembra così irrimediabilmente lontana.