di Camilla Sernagiotto

L’estate è finalmente esplosa e inizia il grande esodo verso mare, montagna, campagna, Spagna e magna magna.
Eppure c’è chi ha optato per ferie molto più originali, preferendo alle solite mete altre che abbiano un alone di magia.

Il popolo del maghetto più celebre che sia mai esistito, infatti, non si accontenta della Liguria o di Rimini-Riccione e organizza le proprie vacanze soltanto nei luoghi legati alla fortunata saga di J. K. Rowling.

Ovviamente la città più battuta è Londra, prescelta per visitarne la stazione di King's Cross (dove sul binario 9 ¾ Harry e compagni salgono sull’Espresso di Hogwarts per raggiungere l’omonima scuola di magia) e tanti altri luoghi citati sia nei libri sia nelle trasposizioni cinematografiche.

Ma un’altra attrazione che richiama frotte di appassionati da tutto il mondo si chiama The Making of Harry Potter ed è il paradiso di ogni rowlingiano.
Non si tratta soltanto di un museo, bensì di un vero e proprio mondo ispirato al maghetto.
Dopo aver aperto i battenti all’inizio del 2013 in risposta al parco divertimenti a tema Harry inaugurato nel 2010 in Florida, The Making of Harry Potter ha già quasi strappato il primato al cuginetto americano per numero di visite.
Il parco londinese (si trova a Leavesden, appena fuori Londra), infatti, ha un surplus non indifferente, dal momento che espone i set originali di tutti e otto i lungometraggi della saga, da visitare durante il tour della Warner Bros.


Chi invece volesse spingersi molto più fuoriporta, anche The Wizarding World of Harry Potter merita una capatina.
Nato a Orlando, in Florida, nel 2010, è stato il primissimo regno capitanato dal personaggio di Daniel Radcliffe.
Un parco divertimenti immenso ed emozionante che sorge all'interno di Islands of Adventure, a sua volta all'interno dell’Universal Orlando Resort.
Tra i più famosi set della storia del cinema d’avventura ricostruiti fedelmente (c’è addirittura Jurassic Park) sono stati riprodotti i principali luoghi della saga, tra cui Hogwarts, Hogsmeade e la Foresta Proibita.
E le avventure da rivivere sono proprio quelle che ci hanno fatto sognare prima nei libri e poi nei film, dal Dragon Challenge al Flight of the Hippogriff fino ad arrivare a "Harry Potter and the forbidden journey".

Addirittura i protagonisti dell’epopea cinematografica sono rimasti di stucco durante la visita al parco a tema!

I più fanatici possono invece scegliere tra due mete: Londra o Portland, ossia le due città in cui ogni anno si svolge la cosiddetta LeakyCon.
Trattasi della convention organizzata da The Leaky Cauldron, il blog e fansite seguitissimo dai più incalliti harrypotteriani in circolazione.