Dopo il successo del suo primo film lungometraggio, “La Mafia Uccide Solo d’Estate”, Pif ritorna con una nuova serie del Testimone, ironico, curioso e pronto a puntare l’occhio della sua instancabile telecamera su mondi vicini e lontani e su realtà quotidiane che sfuggono agli occhi dei più. In continuità con le serie precedenti, l’insaziabile curiosità di Pif trascinerà il nostro eroe in avventure senza confini: dalle lande desolate della Groenlandia, a sperduti villaggi centroamericani dove la corrente elettrica è una chimera.

Ci sarà chi vive fuori dal mondo, come i Menonitas messicani e chi a Las Vegas nei piaceri mondani si butta a capofitto. Tra un capodanno a Miami all’insegna della cafonaggine e della chirurgia plastica, una partita di Calcio Storico fiorentino a rischio rissa e una settimana con i VIP della moda milanese tra modelle e red carpet, Pif non mancherà di mettere a fuoco incontri a forte carica emotiva, come quello con due donne transessuali che scelgono di condividere il proprio percorso.

Non mancherà l’ormai tradizionale appuntamento con un tema di alto valore sociale: il Testimone adotta Caccamo. Pif torna a raccontare le storie di mafia e antimafia di un paese siciliano che non si arrende alle minacce e alla violenza. Il sindaco e il parroco della città raccontano la propria lotta, resistenza e speranza.