di Floriana Ferrando

Social media e make-up vanno a braccetto, almeno a giudicare dalle centinaia di tutorial che impazzano in rete mostrando tutti i trucchi per farsi belle e belli. Ma c’è chi di ombretti e rossetti non ne può più, così è nato l’hashtag #makeuptransformation: è il nuovo passatempo degli utenti del web, che si divertono a mostrare come anche il più improbabile dei bruttini può trasformarsi nella più affascinante stella dello spettacolo. Che sia un modo divertente per sottolineare che dove c’è (troppo) trucco, c’è inganno?

#makeuptransformation – L’hashtag impazza su Twitter e Instagram dove un numero sempre maggiore di utenti posta il proprio contributo: un collage di quattro foto che mostra le fasi per trasformarsi da persona comune a oggetto del desiderio di donne e uomini di tutto il mondo. Come questo ragazzone che fa vedere come basti un po’ di fondotinta e qualche pennellata di colore sul viso per assomigliare (quasi) all’affascinante Brad Pitt.



Se il make-up non bastasse, c’è chi ricorre ironicamente a misure estreme per ottenere la giusta somiglianza. Come questo utente di Instagram che per riprodurre sul suo naso le inconfondibili fossette dell’attore Matthew McConaughey si aiuta con una chiave inglese…



L’hashtag #makeuptransformation fa sconfinare l’universo di trucco e parrucca nel mondo maschile. Già, perché se solitamente sono le donne a cimentarsi nei tutorial di bellezza online, in questo caso sono soprattutto uomini a prendere parte al nuovo tormentone del web. E molti si divertono proprio a trasformarsi in personalità femminili dello star system, da Rihanna a Beyoncé. Fra i più credibili c’è quell’utente che punta a diventare come Whoopi Goldberg...







La risposta delle donne non si fa attendere. Così in un colpo di mascara una splendida fanciulla si trasforma nel rude capitano Jack Sparrow. Mentre qualcuno sfrutta la propria chioma bionda per assomigliare al bel Thor del cinema.





Make up e cartoni animati – Non solo star in carne ed ossa. A cadere nella rete di #makeuptransformation sono anche i personaggi fantastici di cinema e televisione. C’è una divertente versione di Carl, il bambino paffutello protagonista del film di animazione targato Pixar “Up”, una di Harry Potter, complice un paio di buffi occhialetti rotondi, e pure una dell’extraterrestre più famoso di tutti i tempi, E.T.







E compare anche la rana Kermit dei Muppet in versione femminile e maschile…