di Marco Agustoni

I suoi membri sono tra i più apprezzati esponenti del rap di oggi. I suoi mixtape sul web sono leggenda. Ora la Machete Crew formata da Salmo, Nitro, En?gma, El Raton, Jack the Smoker e Dj Slait torna con un nuovo capitolo prodotto dall'etichetta Machete Empire Records e distribuito da Sony. Il giorno prima di salire sul palco del Forum di Assago per l'Hip Hop TV Birthday Party del 23 settembre, sesto compleanno dell'emittente al canale 720 di Sky, i rappresentanti della crew (Salmo escluso, a causa di un aereo perso) ci hanno raccontato il Machete Mixtape Vol.3.



Dopo i primi due Mixtape in free download sul web, con questo terzo episodio avete fatto il grande salto...
En?gma: È un percorso cominciato col volume 2, dove al contrario dei tradizionali mixtape in cui si prendono basi "in prestito" da altri rapper, ne abbiamo usate solo di inedite. Dal nostro punto di vista questo è un modo di valorizzare il prodotto e di cercare un suono che sia solo nostro.
Slait: Il nome Mixtape l'abbiamo lasciato perché comunque c'è dentro tantissima gente: non solo noi, ma anche tanti altri mc e produttori con cui abbiamo collaborato.
El Raton: Anche per i primi due volumi le copie fisiche le vendevamo, l'unica differenza è che questa volta ci siamo appoggiati a una grande distribuzione. Per esempio, con il Volume 2 abbiamo realizzato una special edition con Iuter che è andata esaurita in 24 ore: questa è la dimostrazione che se anche distribuisci un disco free, se la gente apprezza poi lo compra.

Le tante collaborazioni come sono nate?
En?gma: Da questo punto di vista già dal primo mixtape non ci siamo mai posti limiti. Il fatto di collaborare con persone come Fabri Fibra dimostra la nostra trasversalità, così come la loro.



All'estero avete un nome, nel Mixtape ci sono gli olandesi Dope D.O.D. e alcuni di voi parlano correntemente altre lingue: avete intenzione di espandervi a livello internazionale?
Nitro: Beh, io per esempio è da un po' che vorrei provare a fare qualcosa solo in inglese, per quanto non sia facile, perché l'Italia è l'unica nazione in cui non ci sono rapper che cantano in inglese.
El Raton: È una cosa che prendiamo in considerazione. Ma per un'etichetta italiana è difficile lavorare sull'estero, anche perché non abbiamo una buona fama: spesso può capitare che anche se solo sentono che sei italiano decidono di non lavorare con te. In ogni caso abbiamo già dei progetti, anche se per il momento sono segreti!

Vi aspetta il Forum di Assago con l'Hip Hop TV Birthday Party...

En?gma: È una bellissima passerella. È il sesto anni di fila che il compleanno di Hip Hop TV raduna tantissima gente e penso che questo sia esemplificativo dell'ottimo stato di salute del rap in Italia.

Sarete in formazione completa?

En?gma: Assolutamente sì. E lo saremo anche nel tour per il Machete Mixtape vol. 3 che da fine novembre ci porterà in giro per le maggiori città italiane. Tra l'altro ci saranno ancora molti ospiti speciali e ci verranno a trovare sul palco gli altri rapper che hanno collaborato al Mixtape.