Sono trascorsi più di 9 anni e sono stati percorsi oltre 4 miliardi di chilometri, per arrivare a questo grande giorno. Martedì 14 luglio, nel giorno dello storico dell’incontro tra la sonda New Horizons e Plutone, National Geographic Channel (canale 403 di Sky) racconta alle 20:55 una delle avventure più emozionanti della conquista dello spazio.

Scoperto solo nel 1930, Plutone è il nono elemento del sistema solare. Mai visitato da alcuna sonda spaziale, questo nano pianeta, non più grande dell’Alaska e largo 2300 chilometri, ha sempre esercitato grande fascino nell’immaginario comune.

Il 14 Luglio la sonda New Horizons, la più veloce mai sviluppata dalla Nasa. simbolo della più avanzata tecnologia aerospaziale, potrà per la prima volta fotografarlo e ricostruirne morfologia, geologia e atmosfera . Lanciata nel 2006, dopo un viaggio di miliardi di chilometri che l’ha portata ai confini del nostro sistema, New Horizons sfreccerà accanto a Plutone ad una velocità di 14 km al secondo e avrà meno di due ore per fotografare Plutone, mappare la superficie, analizzare l’atmosfera ed esaminarne la geologia.


MISSIONE PLUTONE ricostruisce passo per passo la missione di New Horizons attraverso le testimonianze del team che ha lavorato a una delle avventure più emozionanti della conquista dello spazio dell’ultimo decennio.