di Fabrizio Basso

Prepariamoci a costruire ponti e non muri. Parola di Barbanera, che nell'imminente 2016 si appresta a celebrare i suoi primi 254. Senza sentirli. Neanche un dolorino. E' almanacco, lunario, oroscopo, è un compagno di viaggio fidato e fedele per tutti i giorni dell'anno. E anche questa volta, segno per segno, ecco le anticipazioni per Sky. Qualche previsione su quel che verrà da chi fa un lavoro prezioso, al punto che Barbanera e la sua tradizione del buon vivere sono stati accolti tra i più importanti documenti della memoria dei popoli. E ora alziamo gli occhi al cielo e guardiamo come si muovo i pianeti. Freneticamente, diremmo noi. Con una logica imperscrutabile a noi, nella realtà. Il primo a passeggiare è Plutone che favorirà nuove professionalità, con la complicità del tenace Capricorno e di Mercurio. Poi si sfidano un po' Giove e Marte. Ma qualcosa dobbiamo aspettarci anche da Saturno, Urano e Nettuno.

Sul podio nel 2016 ci sono Scorpione, Toro e Leone. Il primo perché le sue imprese raggiungeranno vette altissime e inattese pur restando ancorato alla realtà. Il Toro raccoglierà quanto seminato: benessere, amore e successo, non c'è che l'imbarazzo della scelta. Il Leone metterà a frutto le sue qualità di autorevolezza e maturità professionale e disporrà di una marci in più per perseguire i suoi obiettivi e i suoi sogni.

Anche gli altri segni non se la passano malaccio. Il Capricorno, il traghettatore dall'anno vecchio al nuovo, ritrova emozioni e sorrisi smarriti e si prepara a nuove conquiste con la complicità, fino a settembre, di Giove. L'Ariete alzerà la posta fino all'estate e poi, da ottobre, con la comparsa di saturno si muoverà su un piano più razionale. Nessuna scossa per l'Acquario nella prima parte dell'anno ma dopo l'estate belle novità accarezzeranno il cuore. Il Sagittario cammina mano nella mano col serioso Saturno che smorza un po' gli entusiasmi ma non stoppa autunnali successi nel lavoro. Si toglie qualche zavorra, lascito di un recente passato, la Vergine: fino a settembre nel suo segno ha Giove ed è sintomo di buona sorte. Poco da dire per la Bilancia, anzi una solo concetto: gioia di vivere in abbondanza. Il Cancro va incontro al cambiamento protetto da Nettuno: per lui il nostro amico Barbanera ipotizza una metamorfosi strepitosa. L'audacia accompagna i Pesci e da settembre via le ansie e ritorna la leggerezza tipica di un segno molto...tenerone. I Gemelli sono destinati a un anno di cambiamenti, prima nel lavoro e poi, in autunno, in amore grazie alle influenze di Urano.