Da Youtube a Instagram, da Facebook a Twitter, da Ask a Tumblr fino ad arrivare a Flickr e a tanti tanti altri. Tutto quello che vi è sfuggito lo potrete scoprire attraverso la voce e il commento dei migliori esperti del web: gli YuTubers!


Ogni lunedì, per 10 puntate della durata di 30 minuti, il pubblico italiano potrà divertirsi scoprendo le foto più bizzarre, i meme più stravaganti, i video più assurdi e virali, la classifica dei siti più inutili, i migliori video di gattini pianisti e tutte le ultime follie di internet, in compagnia di un cast d’eccezione: le star del Tubo.


Conduttrice di questo nuovo appuntamento 2.0 è Violetta Rocks, youtuber di professione dal 2011, il cui canale vanta oltre 14 milioni di visualizzazioni e più di 151mila iscritti. Violetta si descrive come una strampalata giovinetta con una bizzarra rubrica settimanale di intrattenimento che spazia dal cinema alla cucina, dal make up al lifestyle. Al fianco di Violetta ci saranno l’irriverente comico del web Daniele Doesn’t Matter, in veste di co-conduttore, Brian Amato, come spalla, Jaser, il food blogger Francisco e il vignettista Piva. L'intervista agli YuTubers.

 

Come vi siete conosciuti?
Ci siamo conosciuti tutti su YouTube, tramite i nostri profili. Da qui poi l’idea di collaborare insieme in qualche video e ora eccoci pronti per questa nuova avventura che è YuTubers.

Chi è e che cosa fa uno Youtuber?

Uno Youtuber è un creatore di contenuti. Una persona che ha qualcosa da dire, da condividere, da comunicare e, per farlo, si avvale della piattaforma video più grande del mondo: YouTube.

Cosa ci attende?
Immagini una puntata di YouTube ma decisamente più lunga. Portiamo esattamente il nostro stile, quello che siamo sul web in televisione. Una puntata più lunga del normale che vi farà ridere di gusto.

Francisco, le sue ricette superano la sua fama, indosserà il cappello da “Chef” anche in YuTubers?
Oltre a fare casino con tutto il gruppo, nel programma lancerò le “Turbo ricette” in trenta secondi tirerò fuori una ricetta pazzesca come ad esempio: la pizza ai tre strati o i biscotti fritti.

Cosa non deve mancare in un vostro video di YuTubers?
Beh sicuramente la realtà. La gente ama trascorrere del tempo su questo canale per immedesimarsi in quelle stesse situazioni che noi mettiamo in scena, che possono essere degli avvenimenti divertenti, bizzarri o anche drammatici.

Vi aiuta qualcuno a realizzare i video?
No siamo solo noi. Scriviamo i canovacci, li elaboriamo e li reinterpretiamo improvvisando anche un po’ davanti alla videocamera. Scarichiamo tutto il materiale sul computer, lo sbobbiniamo, montiamo e poi l’ultimo step, la pubblicazione. Insomma, come si dice a Roma “ce la suoniamo e ce la cantiamo”.

Com’è il rapporto con gli altri Youtubers?
Abbiamo trovato molte splendide persone e più che stare a collaborare per le views o simile, ci vediamo tra di noi e facciamo cose insieme come veri amici. Poi la collaborazione capita per carità, però c’è anche altro.

Commenti negativi ce ne sono?
Un’altra cosa che piace molto alla gente è criticare. Alle volte i commenti sono pesanti ma l'importante è rispondere con ironia, cercare sempre di ricavarci un sorriso senza prenderla troppo sul serio.

Qual è la parte più divertente dell’essere uno YouTuber? E la più noiosa?

La parte più divertente è sicuramente quella di interagire con i followers. Mandarsi messaggi, scherzare su foto e status dei social network, condividere i propri gusti e le proprie opinioni, conoscere YouTuber in gamba, creativi e divertenti. La noiosa forse, è cercare di stare al passo con le continue modifiche tecniche della piattaforma poiché in continuo aggiornamento.