Una vera e propria squadra di allstar degli Shore, i popolari reality show targati MTV, è pronta a sbarcare in Italia, con il lancio il 19 aprile di Super Shore, in onda in prima tv ogni martedì sera sul canale 133 di Sky alle 21.10. Nel cast ci sono alcuni dei più amati personaggi di Gandia Shore (dalla Spagna) e di Acapulco Shore (Messico), assieme a un brasiliano proveniente da un altro format tv di MTV, Are You the One?

L'unica outsider è la "nostra" Elettra Lamborghini, ancora vergine di reality show, che tiene alta la bandiera tricolore in un cast altrimenti tutto straniero: ecco cosa ci ha raccontato la celebre ereditiera della sua avventura a Super Shore.

Come ti senti, adesso che si è conclusa questa esperienza a Super Shore?
Non è stata facile per niente, come esperienza, anche perché non è facile vivere a stretto contatto con così tante persone dal carattere così diverso dal mio. Ma è stata sicuramente un'esperienza positiva, che mi ha lasciato molto, anche perché voglio davvero bene a tutti i miei compagni di Super Shore. E quando sono uscita dal programma mi sono sentita una persona fortissima, mi ha davvero rafforzato caratterialmente. 

Lo show è riuscito a sorprenderti, o avendo già visto qualche Shore sapevi già cosa aspettarti?
Devo dire che è stata una sorpresa. Mi aspettavo qualcosa di diverso, di meno intenso e più giocoso. Per me invece, come ti dicevo, non è stata una passeggiata. E poi mi aspettavo molta più armonia.

Ci sono stati molti scontri?
Molti litigi, quello sì. Poi non lo so, forse dipende anche dal mio carattere, o dal fatto che hanno messo in quella casa delle personalità che erano destinate a scontrarsi.

Le ragioni che ti hanno convinta a partecipare?
Ero già stata contattata per il Grande Fratello ed ero anche abbastanza decisa a partecipare, ma quando mi hanno proposto Super Shore non ci ho pensato un momento e ho fatto la mia scelta. Chi non lo vorrebbe fare, uno Shore?

Cosa aveva di diverso Super Shore?
Innanzitutto che non ci sono eliminazioni, quindi è tutto più rilassato. Poi hai molta più libertà. E ti dà la possibilità di girare il mondo, d'estate...

Avevi già visto come erano i tuoi compagni nei vari Shore?
In realtà avevo visto solo Jersey Shore, quindi no, non sapevo ancora come sarebbero stati. Ma forse avrei fatto meglio a studiare! [ride]

Gli Shore hanno fama di essere trasgressivi: questo ti ha condizionata nel comportamento?
Assolutamente no. Io se mi sento di fare le cose lo faccio, altrimenti no. Poi quando sono entrata ho visto dei comportamenti che non mi sono piaciuti, per cui a un certo punto il mio comportamento è cambiato, mi sono un po' chiusa. In ogni caso ho evitato di copiare l'atteggiamento di altre persone.

Con chi ti sei trovata più in sintonia e con chi meno?
Più in sintonia sicuramente con Igor. Invece mi sono scontrata molto con Mane e Karime.

Sei abituata a postare molto sui social, ma lì non vi era permesso: ti è pesato?
In realtà ultimamente posto meno, per cui no. Anzi, ho avuto un periodo in cui ho sentito proprio il bisogno di una pausa, di non pubblicare niente su di me. 

Un Super Shore 2 lo prenderesti in considerazione?
Sicuramente. All'inizio no, mi dicevo "io cosa ci faccio qui?", ma poi mi sono affezionata ai miei coinquilini, per cui ho cambiato idea.

Al di là degli interessi di famiglia, hai la passione per le auto?
Sono circondata di auto fin da piccola, per cui ora come ora mi sono indifferenti. La mia unica vera passione sono i cavalli, sono tutta un'altra cosa!