La lontananza da casa, la nostalgia per gli affetti più cari e soprattutto l'importanza dell'amore, visto con occhi più adulti. Sono temi autobiografici e sentimentali quelli del secondo album di James Morrison, intitolato "Songs for you, truths for me": "Dopo il successo del mio album d'esordio, non sapevo come  replicare in modo diverso quello che avevo fatto, anche perché temevo di deludere le aspettative del pubblico -spiega Morrison- ma alla fine ho scelto di parlare delle cose che mi  stavano a cuore e di cui sentivo la mancanza quando ero in giro per il mondo in tour". Morrison, inglese, 24 anni, ha debuttato nel 2006 con il disco "Undiscovered", conquistando il pubblico con la sua voce calda, dalla timbrica un po' blues, e le atmosfere intime. L'album ha venduto due milioni e mezzo di copie e si è aggiudicato un Brit Award: "Le mie canzoni nascono in maniera spontanea, mi siedo con la chitarra e inizio a canticchiare. Un po' alla volta lascio che il brano si costruisca da solo". Ospite illustre del nuovo disco è Nelly Furtado, che duetta con lui in "Broken Strings": "Avevo molta paura di chiedere a qualcuno di cantare con me, però in quella canzone ci stava benissimo una voce femminile. Nelly è stata fantastica, è una persona gentilissima, anche se è un po' matta". Diventato papà di una bambina da poche settimane, Morrison ha detto di riuscire bene a conciliare la vita privata con la  musica: "Gill, la mia compagna, ha sempre saputo ciò che volevo nella vita e mi ha sempre sostenuto. Ora però non scrivo più le canzoni solo per lei, adesso faccio tutto per mia  figlia".