Un nastro inedito di Madonna che risalirebbe a più di un quarto di secolo fa è spuntato fuori sulla rete poche ore fa, e più precisamente sul sito The daily beast. L'ha tirato fuori dal cappello magico Andrew Morton, scrittore ormai abbonato alle biografie di personaggi celebri e scomodi, come Lady D o Tom Cruise.

La carriera di Madonna è ben nota a tutti, dai tempi del suo primio disco omonimo, uscito nel 1983. Ma cosa faceva Madonna Louise Veronica Ciccone prima di diventare la più famosa popstar di tutti i tempi? Prima di tutto, già si esibiva: nel 1979 era ballerina nel tour mondiale del mitico Patrick Hernandez, quello di Born to be alive. E poi, aveva già avuto due gruppi. Per esempio gli Emmy, fondato con il fidanzato batterista Stephen Bray, grazie al quale la sua voce si fece notare per le prime volte nei locali dance newyorkesi.

Ma prima ancora, Madonna aveva fondato i Breakfast Club con Dan Gilroy, ai tempi suo partner. Ed è proprio la voce di Gilroy quella che si sentirebbe in questa registrazione proposta da Morton, mentre scherza nel letto con la futura regina del pop, incitandola a suonare e cantare. E rivelando l'anima rock, quasi grunge, della star che sarebbe diventata leggenda con una serie infinita di successi, da Like a virgin a Hung up.

Qui sotto invece l'estratto proposto dal sito Daily Beast: possiamo ascoltare quella che dovrebbe essere la voce di una giovanissima Madonna, alternata alle parole che la popstar ha pronunciato in occasione del suo ingresso nel prestigioso museo Rock and Roll Hall of Fame di Cleveland. Vi proponiamo anche una fotogallery di Madonna quando era ancora giovanissima e pressoché irriconoscibile.