Adriano Celentano è sempre stato interessato alle questioni dell'ambiente e del futuro dell'umanità: fa parte del suo stesso discusso personaggio. All'età di 70 anni suonati, e a quasi 50 anni da Il tuo bacio è come un rock, il Molleggiato si supera. Dal ricordo del disastro di Cernobyl del 1986 ha tratto infatti una vera e propria suite ecologista di oltre 10 minuti, in cui il "profeta cantante" lancia un messaggio ai potenti del mondo sui fenomeni che stanno distruggendo il pianeta.

E Sognando Cernobyl è il primo dei due singoli inediti che saranno contenuti nella raccolta di successi che uscirà il 28 Novembre. Nel frattempo, Celentano insieme al suo Clan ha deciso di anticipare al popolo della rete il pezzo attraverso questo video di due minuti e mezzo, in cui sono già evidenti i toni accesi e apocalittici del suo messaggio contro i rischi di una globalizzazione malefica.