Il rock ama Obama. Pubblicamente. Nessuna paura a schierarsi per quello che è indicato come il Presidente del cambiamento. Tra i tanti musicisti che hanno invitato gli americani, e il mondo intero, a riporre la propria fiducia, incondizionatamente, nelle mani di Barack Obama ci sono Madonna, Springsteen e i REM. Ecco i loro messagi, a partire, se non altro per una questione di cavalleria, da Madonna.



Quindi il Boss



E infine i REM