Tutto cominciò con Yes We Can che, nel febbraio 2008, portò in musica un discorso dell'allora candidato alla presidenza degli Stati Uniti Barack Obama. Scritta dal rapper Will.I.Am fu tradotta in immagini da Jesse Dylan, figlio di Bob, il menestrello d'America. Proprio il grande Bob la sera delle elezioni ha aspetatto i risultati per chiudere un suo concerto con The times They are a changin. Nello stesso momento, in un'altra arena, Joan Baez intonava l'inno per i movimenti civili We shall Overcome. Ma veniamo all'oggi. Tra le tante canzoni pro Obama o che parlano dell'America, ve ne offriamo quattro: It's a New Day di Will.I.Am, O Barack dei francesi La Chanson du Dimanche, Obama is a Irish di Hardy Drew and the Nancy Boys e America dell'egiziano Shaabam Abdel Rehim.