Questa volta l'humor inglese, raffinato e sottile, ha ceduto il passo a un humor più nazional-popolare. In Inghilterra il comico Peter John Kay si inventa il "Peter Kay’s Britain’s Got the Pop Factor… and Possibly a New Celebrity Jesus Christ Soapstar Superstar Strictly on Ice", dal titolo chilometrico quando è chilometrica la dissacrazione che racchiude. E' una feroce, geniale satira dei talent show alla "X-Factor", show lancia-talenti gurdato con compassione da milioni di persone e criticato dai puristi della musica eppure vero salvagente per una industria discografica sull'orlo del tracollo. Kay si traveste da donna, si fa aiutare da Gary Barlow dei Take That, e finisce diritto al primo posto della UK Chart. C'è da stupirsi? Assolutamente no, in questo mondo che va al contrario.