di FRANCESCO CHIGNOLA

Il duo The Black Keys di Akron (Ohio), formato da Dan Auerbach (chitarra) e Patrick Carney (batteria), è attivo da soli 7 anni, ma in questo poco tempo ha fatto molta più strada della media delle band indipendenti. Sfruttando forse l'onda lunga del successo degli White Stripes, al cui ruvido blues-rock del midwest i due sono spesso paragonati, le loro canzoni hanno raggiunto spesso traguardi inaspettati. Non solo molte colonne sonore tra cui Black Snake Moan e School of Rock, ma anche una pubblicità della Sony Ericsson con la bella tennista Daniela Hantuchova. Tra i fan dichiarati della band, nomi del calibro di Robert Plant dei Led Zeppelin, Thom Yorke dei Radiohead, e Kirk Hammett, il chitarrista dei Metallica.

La band suona, unica data italiana, ai Magazzini Generali di Milano mercoledì 19 Novembre: un concerto che si preannuncia come uno dei più caldi (e affollati) della stagione. Anche perché a precedere il duo in qualità di supporter ci sono gli Okkervil River, originari del New Hampshire ma formatisi ad Austin, Texas - anche se il loro nome è quello di un fiume nei dintorni di San Pietroburgo. Un'altra formazione che, dopo 10 anni di carriera e 6 album all'attivo, si sta facendo notare sempre di più, grazie ai testi colti e appassionati e a melodie che uniscono in egual misura rabbia e malinconia. Un live emozionante, come già hanno dimostrato i molti palchi già calcati nel nostro paese dalla band capitanata da Will Sheff. E dopo Milano, gli Okkervil River suonano anche al Circolo degli Artisti di Roma (il 20 Novembre) e all'Estragon di Bologna (il 21 Novembre).

A chiudere una settimana musicalmente esaltante ci pensa una band ormai oliatissima, gli scozzesi Franz Ferdinand. Mentre si attende l'uscita a Gennaio del loro terzo album Tonight, a quasi 4 anni dal precedente You Could Have It So Much Better, che aveva raggiunto il numero 1 nelle classifiche di vendita nel Regno Unito, ed era giunto persino all'ottavo posto in quelle del nostro paese. Il gruppo guidato dal 36enne Alex Kapranos si esibisce in una data italiana ai Magazzini Generali: nonostante il loro successo sia decisamente scemato rispetto agli esordi, ci sarà senza dubbio da sgomitare. Per l'occasione, la band sarà accompagnata dagli psichedelici padovani Jennifer Gentle.

Vi proponiamo di seguito tre bellissimi videoclip delle tre band: Your touch dei The Black Keys, For Real degli Okkervil River, e Walk Away dei Franz Ferdinand.