E' morto questa mattina, 30 gennaio 2009, a Roma Mike Francis, protagonista del boom musicale pop-dance anni Ottanta  grazie anche alla hit Survivor. Francesco Puccioni, questo il  suo vero nome, nato a Firenze 47 anni fa, e' deceduto  all'Ospedale S. Pietro per un tumore al polmone. I funerali si svolgeranno in forma strettamente privata.Il suo best è uscito una settimana  fa, dopo due anni di assenza dalla scena musicale. Una raccolta  che in due cd e 32 tracce riassume la doppia anima italo-inglese e il percorso artistico di Mike Francis, star discreta del pop e della dance italiana scomparsa questa mattina a Roma a 47 anni. Fiorentino, classe 1961, Francesco Puccioni in arte Mike Francis è noto ai più per la hit Survivor, raffinato singolo italo-dance che negli anni '80 lo fece conoscere in tutta Europa. Un pezzo incluso nel best insieme a Friends, nato dalla sua fortunata collaborazione con Amii Stewart. Nei frenetici Eighties il cantante e musicista toscano svolge un'attività  trasversale, spaziando dai dischi in inglese (Features of Love,  Flashes of Life, Let me in) alle colonne sonore per il cinema e alle musiche composte per la tv. Tra l'89 e il '96 è a Londra dove lavora con Richard  Darbyshire, leader dei Living in the Box e autore tra gli altri  di Lisa Stanfield. Fino ad arrivare agli anni '90, quando decide  di cimentarsi anche con la lingua italiana, avvalendosi  dell'aiuto di Mogol e Pasquale Panella (che nel '94 firma Bellissimi occhi chiusi). La popolarità è in costante crescita in patria e all'estero e nel '99 è la volta di All Rooms With View, che vede rinascere le sue hit più amate in nuove vesti musicali. La pausa in studio come Mike Francis dura fino al 2007, quando l'artista dà alle stampe Inspired, che tra cover (tra cui Someone like You di Van Morrison) e brani inediti, rappresenta il ritorno sulla scena dopo una parentesi artistica  dedicata, durante la fine degli anni Novanta, al progetto Mystic  Diversions, di tendenza e grande successo fra gli amanti della  musica lounge e ambient, stile Buddha Bar. Da sempre schivo e lontano dal clamore mediatico, Mike  Francis si definiva un "random, un casuale, sia nella musica  che nella vita. Ed è da tutto ciò che mi capita intorno traggo  ispirazione per la mia musica".  A chi gli chiedeva se fosse interessato a partecipare a reality show come ex colleghi della  dance anni '80 come Den Harrow e Sandy Marton, rispondeva: "No, per carità. Non mi ci vedo in quel tipo di programma. Sono un  musicista e voglio fare solo musica. Amo così poco apparire che con i Mystic ho tenuto nascosto persino il mio nome".

Mike Francis in Survivor