Perché ci è stata affidata questa vita e quale è la nostra missione nel pianeta? Sono i due interrogativi che animano Dio ci deve delle spiegazioni, il disco che riporta, cinque anni dopo, gli Skiantos in prima linea. Sono in buona forma, solo con qualche chilo in più, Roberto Freak Antoni e Fabio Dandy Bestia Testoni. L'ironia è quella di sempre. Anzi forse di più perché oltre alla esperienza c'è ora il giusto disincanto: "Noi siamo contro -dicono- se le rockstar rompono le stanze d'albero noi siamo le star buone. Tutti parlano di droghe? Noi ce ne occupavamo quando era un tema tabù. Povia distorce le chitarre e noi cerchiamo i suoni acustici. La nostra ironia lascia tracce e semina dubbi". Anche sul concetto di demenziale hanno da fare qualche precisazione: "E' un linguaggio non da persona colta, è fatto di frasi concise e ovvie. Quando diciamo pubblico di merda non è generalizzato. E' una provocazione, un attacco a chi si fa trascinare dalle mode".

Tra i pezzi dell'album ce ne sono un piao datati, si tratta di Io sono un perdente e Senza vergogna: "La prima fu bocciata perché aveva un titolo portasfiga. Ma ora non la si può più fermare. L'abbiamo rivestita a nuovo e pubblicata. Senza Vergogna è un valzer che proponemmo addirittura a casadei ma lui declinò con fermezza". Tra i brani inseriti nel disco ci sono Testa di pazzo, Il razzista che c'è in me, Merda d'Artista e Una vita spesa a skuvar la Fresa: "Ma ce n'erano un'altra decina. Le abbiamo messe da parte e le utilizzeremo per un nuovo progetto in autunno. Crediamo di avere fatto un buon lavoro, curatio nei particolari. Non ci aspettiamo che Merda d'Artista diventi un capolavoro, ci accontentiamo che venga capita".

All'uscita dell'album segue il tour, anzi per l'esattezza il Fogna Tour. Il tour dell'unico gruppo che parte dalle cantine per arrivare nelle fogne: "Siamo pronti e carichi. Suoneremo almeno 6, 7 canzoni del nuovo album e poi andremo a pescare nel nostro repertorio. Le sbarbine le abbiamo messe nei bis mentre Carabiniere Blues è una variabile di sera in sera. Inoltre imponiamo due brani che adoriamo ma non hanno mai fatto breccia nel cuore dei fan, Io dentro e Polli. Siamo presentuosi, vogliamo un attento ascolto delle nostre canzoni".

Gli Skiantos in Mi piaccion le Sbarbine