Ve la ricordate, la copertina di Abbey Road ? Sulla cover del celebre disco, i quattro Beatles attraversano la strada dove si trovavano gli studi di registrazione della EMI. Scattata nell'Agosto nel 1969, divenne presto una delle copertine più famose della storia del rock. Tanto da sviluppare una serie infinita di supposizioni e di complottismi.

Perché Paul MacCartney è l'unico dei quattro che avanza con il piede destro? Perché John Lennon è vestito di bianco? Chi è l'uomo in piedi sullo sfondo? In realtà, al fotografo Iain Macmillan vennero dati dieci minuti per scattare la foto. E l'uomo in piedi dietro di loro non è una misteriosa eminenza nera, ma un turista americano capitato lì per caso, che scoprì di essere diventato parte della foto soltanto quando il disco uscì.

Le citazioni e le imitazioni si sono sprecate, negli anni: dall'omaggio in Trainspotting alla versione "naturista" dei Red Hot Chili Peppers, in molti hanno voluto re-interpretare a modo loro la celeberrima cover. E per chiunque vada a Londra e passi da quelle parti, è impossibile resistere alla tentazione di farsi una foto mentre si attraversano le striscie pedonali più famose al mondo.

Lo sanno bene gli autori di questo irresistibile video viral, girato da Dan Brumm, e usato come videoclip per la canzone Gable Arch del gruppo Blame Ringo . Guardate quanti sono, in una giornata, quelli che, traffico permettendo, provano a mettersi (letteralmente) sulle tracce dei Beatles.