di Fabrizio Basso

Smarriti i capelli biondi per i castani naturali, Ashley Tisdale ha smarrito anche l'adolescenza innocente di High School Musical, al punto da farsi intervistare, lei che ha 23 anni è una fama ancora gracile, sdraiata sul divano. Mancavano due schiavi al fianco, con altrettante pantere nere al guizaglio, e uno efebo che le facesse scivolare in bocca acini d'uvo. Poi, visto che al seguito aveva almeno sei persone, si poteva pensare di essere tornati ai tempi dell'Impero Romano. Lei, la bella Ashley, ascoltava le domande e rispondeva. Con uan parlantina sciolta e veloce.

Allora è arrivato il nuovo disco, Guilty Pleasure.
E' molto diverso dal precedente Headstrong, è più rock. E' moderno e potente. Ed è molto auto-biografico. Riflette ciò che io sono a questo punto della mia vita. Sono single e mi gestisco la vita. Mi piacciono le canzoni che parlano di seprazioni perché tutti ci si possono ritrovare.
Grazie per l'ottimismo e l'augurio. Ricambiano tutti gli amici di sky.it. Influenze musicali?
Dal pop al rock, dai My Chemical Romance a Gwen Stefani fino a Cristina Aguilera e Madonna.
Lei ha collaborato ad alcune liriche
In futuro mi piacerebbe esseer autonoma. Mi sono affidata ad autori anche se si parlava di me, ma siccome mi piace scrivere non escludo un domani di riuscire a fare il percorso netto.
Pensa a un tour?
Certo, ma sono piena di impegni, devo vedere l'agenda.
Poverina, come non capirla? Megli essere attrice o cantante?
Sono due carriere diverse e mi trovo bene in entrambe.
E' considerata una donna di grande sex-appeal.
A 23 anni è importante essere belle. A me piace quando ricevo complimenti.
Che musica ascolta in questo periodo?
Lady Gaga, Pink, Porcupine, Jasom Mraz e Britney Spears.
Non è più bionda.
Lo ero in High School Musical per questioni di copione. Come attrice sono disposta a qualunque cambiamento ma se non c'è una reale necessità mi piace il mio colore castano naturale.
Le piace America Idol?
Un programma avvincente, che mi commuove. E poi offre a tanti giovani la possibilità di emergere.
Che pensa di Hilary Duff?
Mi piace il suo percorso.
Premesso che non sembra convinta, allora che pensa dei Jonas Brothers e di Hanna Montana?
Mi piacciono tutti.

Una visione ecumenica quella di Ashley Tisdale, una gallin(ell)a dalle uova d'oro che ama la mondanità, le feste e il glamour. E anche un po' la discrezione. Visto che un amore che finisce lo canta anziché meditarlo.