di Marco Agustoni

Diego el Cigala ha cominciato la sua carriera suonando per strada. Poi, grazie al suo talento, è riuscito piano piano a lavorare nelle sale da ballo, accompagnando i ballerini di flamenco nelle loro serate. Come ultimo step, el Cigala (che in spagnolo significa la qualità di gamberetto nota come scampo, soprannome affibbiatogli perché molto magro) è riuscito a intraprendere la carriera di solista, che lo ha portato a esibirsi per i palchi di mezzo mondo e ora a partecipare al festival Latinoamericando, nel corso del quale si esibirà venerdì 10 luglio al Forum di Assago (MI).

In concerto, il musicista spagnolo di etnia rom suonerà brani dai suoi vecchi album (tra cui il più conosciuto è Lagrimas Negras), ma soprattutto dal suo ultimo disco, intitolato Dos lagrimas, uscito nel 2008. Uno show per appassionati di sonorità latine, quindi, ma non solo. Ed è solo uno dei tanti, interessanti concerti del festival Latinoamericando, che andrà avanti fino al 17 agosto con gli spettacoli di Enrique Iglesias (12/07), Gloria Estefan (16/07), Jarabe de Palo (23/07) e tanti altri.

Scopri il programma del festival Latinoamericando