Marco Carta contro la violenza. Sarà il vincitore dell'ultimo Festival di Sanremo il protagonista dello spot della Settimana contro la violenza, che da lunedì 12 ottobre 2009 coinvolge tutte le scuole italiane. E', questa operazione, il risultato di una intesa tra il Ministro per le Pari Opportunità Mara Carfagna e il Ministro dell’Istruzione Mariastella Gelmini. Il cantante sardo ha messo a disposizione volto e voce per una pubblicità il cui claim è La violenza è l’unica nota stonata: "Credo che la musica debba fare la sua parte per diffondere un messaggio positivo, di rispetto e tolleranza, che la sua forza debba essere sfruttata da chi vuole mandare un messaggio forte, che punti dritto al cuore -ha commentato Carta-  poiché cambiare sul serio le cose spetta innanzitutto a noi giovani poiché siamo noi a dover costruire la società del futuro, una società che rifiuta la violenza in ogni sua forma, combatte le discriminazioni e l’intolleranza. Il mio è un piccolo contributo ma se servirà a stoppare anche un piccolo episodio di violenza o sopraffazione, a persuadere un solo ragazzo, allora il mio impegno è stato utile".

Durante la settimana sono in programma dibattiti, incontri, proiezioni e lezioni su come contrastare tutte le forme di violenza fisica, psicologica e via web. Entreranno negli istituti per parlare con gli studenti specialisti, esperti di associazioni (come Telefono azzurro) ma anche personale della Polizia di Stato, dei Carabinieri e della Polizia Postale. I ministri Carfagna e Gelmini firmeranno martedì un bando di concorso per gli studenti che si esercitino a produrre un’opera (testo, disegno, scultura, videografica, musicale e, addirittura, graffiti) sul tema dell'opposizione alla violenza.

Guarda la fotogallery di Marco Carta