di Fabrizio Basso

Elio e Le Storie Tese compiono vent'anni. Un'era geologica se si calcola il tempo in parametri musicali. Hanno deciso di celebrare questo traguardo con una serata unica e speciale che ha segnato il debutto di Primafila Sky nell'universo musicale: per la prima volta, infatti, un concerto è stato visibile in diretta sulla pay-per-view di Sky. Adesso approda su Sky Uno: giovedì 11 febbraio alle ore 00.30. E' una occasione davvero eccezionale perché allo show del Teatro degli Arcimboldi di Milano hanno partecipato anche la Filarmonica Arturo Toscanini e ospiti-amici a sorpresa. E non avrà repliche. E' una data unica. Cosa succederà e anche cosa è successo negli ultimi vent'anni ce lo racconta Elio stesso, in una intervista.

Dunque una festa esaurita da tempo.
Gli Arcimboldi si sono riempiti in un attimo. E' bastato far uscire i gattini...
Gattini è il titolo del disco che racconta i vostri due decenni di vita artistica.
Abbiamo pensato di raccogliere i brani più rappresentativi della nostra epopea. La serata degli Arcimboldi avrà uno sviluppo in ordine cronologico. Partiamo dal nostro primo album del 1989 Elio Samaga Hukapan Kariyana Turu e procediamo verso i giorni nostri.
Di quello storico disco cosa riproponete?
Direi John Holmes, Cassonetto Differenziato e Nella Vecchia Azienda Agricola
Oltre alla grande orchestra sinfonica avrete ospiti che verranno a farvi visita?
Certo ma questo lasciamolo scoprire a chi sarà a teatro e a chi ci vedrà su Primafila Sky.
E' in arrivo il disco Gattini.
E' nato con la logica di ripercorrere alcune tappe della nostra storia ma anche perché dobbiamo renderci conto che sono passati vent'anni. Non ci sembra vero. E' un grande miracolo italiano. E pensare che molti continuano a parlare di noi come un gruppo emergente.
Davvero?
Certo. Più longevi di noi credo esistano solo i Pooh e la PFM, ma quest'ultima ha spesso cambiato formazione.
Sarà un privilegio assistere alla notte degli Arcimboldi.
Questa è la forza dei Gattini. E della comunicazione. Su i-tunes mi pare che siamo al secondo posto nella classifica delle prenotazioni.
Nel disco c'è anche un inedito, Storia di un Bellimbusto.
E' un bellissimo racconto di cose che accadono intorno a noi.
Il tour vero?
Da gennaio ma senza orchestra.

Un motivo in più, il tour posticipato, per sedersi sul divano e in...Primafila. D'altra parte c'è una sola buona ragione per disertare la festa di compleanno di Elio e Le Storie Tese? Certamente no. Gli assenti hanno sempre torto e non dite che non vi avevamo avvisato!

Elio e Le Storie Tese in Storia di un Bellimbusto