Clicca qui per tutte le foto
Beyoncé trionfa a Berlino: la fotogallery
Berlino, U2 in concerto: foto e video
1989: l'anno che cambiò l'Europa. Guarda l'album fotografico

Nella settimana in cui, in occasione del ventennale della caduta del Muro, l'attenzione di tutto il mondo si sposta su Berlino, Mtv ha scelto proprio la capitale tedesca per la consegna dei suoi Europe Music Awards, il premio del pubblico europeo alla scena musicale mondiale. Reginetta della serata, con ben tre premi portati a casa è l'ex figlia del destino Beyonce, che ha voluto dedicare tutti i suoi premi al marito Jay-Z. I due continuano così ad essere una delle poche coppie solide che resistono nel turbolento mondo della musica pop. Beyonce, che per l'occasione vestiva un luminosissimo abito in satin lamè color quarzo rosa di Versace, si è aggiudicata i premi come miglior artista femminile, miglior canzone (Halo) e miglior video (premio quest'ultimo che forse andrebbe attribuito, però, agli autori del video stesso).

Sul lato maschile l'artista più amato è stato Eminem, che ha battuto star del calibro di Robbie Williams e Mika. Il premio come miglior gruppo è stato vinto gli idoli dei giovanissimi, i Tokyo Hotel, mentre miglior rivelazione dell'anno è Lady Gaga (forse un po' delusa, visto che era candidata in ben cinque categorie). Ma la più soddisfatta di tutta la serata, anche se non ha portato a casa neanche un premio, è stata Katy Perry che ha presentato lo show per il secondo anno consecutivo. In un epoca in cui una carriera nell'industria musicale non sempre dà certezze per il proprio futuro, può essere utile coltivarsi una seconda attività come presentatrice.

Clicca qui per tutte le foto
Beyoncé trionfa a Berlino: la fotogallery
Berlino, U2 in concerto: foto e video
1989: l'anno che cambiò l'Europa. Guarda l'album fotografico