CLICCA QUI PER VEDERE CLIP E CLASSIFICA ONLINE

di Fabrizio Basso

Poco più che una passeggiata. Marco Carta fa suoi i due gradini più alti del podio, concede il terzo a Giusy Ferreri e gli altri colleghi li osserva da lontano. Nella classifica dei 50 video più belli del 2009, selezionati da Mtv Hits (presente sul canale 704 di Sky) e votati dagli utenti di SKY.it, il cantante sardo prosegue il suo percorso trionfale nella musica italiana. Dopo avere vinto Amici e il Festival di Sanremo, apre il 2010 con un altro successo: La forza mia è il video più bello del 2009 e al secondo posto si piazza Dentro ad ogni brivido. Tengono il passo Giusy Ferreri con Stai fermo lì e Robbie Williams con Bodies. Poi il vuoto. Anzi un abisso. Tra La foza mia e il video quinto classificato che è Ti vorrei sollevare di Elisa e Giuliano sangiorgi dei Negramaro ci sono quasi 30mila voti di differenza.

Numeri (e non sono pochi) a parte, la gara voluta e promossa da Mtv Hits e Sky.it indica che agli italiani piace la musica...italiana. Sulle dieci posizioni di testa solo l'ex Take That Robbie Williams è riuscito a conquistarsi uno spazio. Per trovare un altro straniero bisogna scendere fino all'undicesimo posto con i Green Day. Poi Michael Bublè e Madonna quindi di nuovo italia con Laura Puasini ed Eros Ramazzotti. E siamo alla quindicesima posizione.

E' stata una gara emozionante. Le percentuali talvolta non rendono l'idea di quanto un titolo possa essere in forse fino al rush finale. Prendiamo il ciclismo: uno scatto negli ultimi chilometri, soprattutto nei tapponi di montagna, crea un solco abissale col gruppo. Eppure è frutto di un allungo quando già nell'aria si annusa il profumo del traguardo. E' stato così anche nella sfida tra video: Marco Carta è (quasi) sempre rimasto in testa ma in uno status di incertezza. Ci sono stati dei momenti confusi. Soprattutto nella fase di partenza quando i Coldplay hanno tentato l'allungo. Ma è stata una fuga-meteora. Poi gli italiani si sono compattati, hanno sgomitato, finché Marco Carta, da buon passista, ha cominciato a prendere le misure. La forza sua è che ha tirato diritto senza mai voltarsi indietro. Anche quando percipiva l'ansimo rimontante di Giusy Ferreri. Si è voltato indietro proprio quando il luccichio della vittoria lo ha abbagliato. Non c'era nessuno sulla sua scia. Solo l'eco di una vittoria straordinaria.

Sarà possibile vedere in tv tutti i video della classifica il 16 gennaio dalle ore 9 e il 17 gennaio dalle ore 12.30 su Mtv Hits.

CLICCA QUI PER VEDERE CLIP E CLASSIFICA ONLINE