di Marco Agustoni

Cosa resta di questo Paese in mano ai corrotti e agli intolleranti? È quello che si chiedono gli Africa Unite nel brano intitolato, per l'appunto, Cosa resta, in free dowload sul sito della band. La canzone-poesia è un'amara riflessione in salsa dub sullo stato delle cose della politica italiana, ormai sempre più distante dalla gente, sempre più irrimediabilmente compromessa. Cosa resta è anche un assaggio del nuovo album del gruppo reggae torinese, Rootz, in uscita il 5 marzo.

E chissà che, dietro la disincantata riflessione del brano, non ci sia anche il triste destino toccato al Rototom Sunsplash di Osoppo, il più grande festival reggae d'Europa, costretto tra le polemiche ad abbandonare l'Italia dopo le accuse mosse contro gli organizzatori, tacciati di incitamento all'uso di sostanze stupefacenti. È di questi giorni la conferma della nuova sede della manifestazione, che quest'anno avrà luogo tra il 21 e il 28 agosto a Benicassim, in Spagna, già sede di un altro importante festival musicale. Un altro piccolo pezzo di cultura che se ne va dal Paese.

Scarica il singolo Cosa resta