di Fabrizio Basso

E' successa una cosa strana. Nell'era dei display luminescenti si sono accesi gli accendini. E' stato un momento quasi commovente. Per tanti motivi. In primis perché sul palco c'era J Ax che proprio un romanticone non è. Quindi perché chi ha rovistato in tasche, borse o zaini per trovare l'accendino aveva, in media meno di vent'anni. Così, a metà concerto, in un palazzetto strapieno, saltante e uluante, una hola umana lunga qualche decina di metri, si è placata, come per ordine divino, ha guardato J Ax, immobile a centro palco, e lo ha celebrato come facevano i loro genitori trent'anni fa ai concerti di Claudio Baglioni. Pochi intensi minuti luminosi. Bellissimi. Un concerto di J Ax è un qualcosa che va oltre l'immaginazione. Il pubblico conosce le sue canzoni a memoria, comprese quelle della stagione Articolo 31: e, vi assicuriamo, molti di questi fan quando gli Articolo già rappavano ascoltavano al massimo una ninna nanna.

J-Ax ha un carisma speciale. All'ultimo Mtv Day, qualche mese fa a Genova, mentre sul palco si alternavano le band, la folla urlava J Ax uno di noi, una invocazione in loop. Quando parla lo fa da papà buono. Con quella voce roca e quello sguardo da chi vuole equità. I ragazzi, gli adolescenti lo osservano non come un guru ma come un fratello maggiore. Perché, come sostiene a ragione Enrico Ruggeri, i nuovi cantautori son i rapper: i messaggi li lanciano loro. E lui, che di gavetta ne ha fatta, che di polvere ne ha ingoiata e di schiocchi di porte sbattute ancora ne sente l'eco, quando parla non costringe e lo ribadisce: è conscio che potrebbe anche scrivere canzoni che non piacciono ma è altrettanto convinto che le sue idee non verranno correte. Non si capisce perché ma gli uomini e le donne di domani e dopodomani lo percepsicono. Lo ascoltano, lo applaudono. E gli illuminano i pensieri col calore affettuoso degli accendini.

Scaletta di J AX ILLEGALE TOUR (suscettibile di variazioni)
INTRO
RAP N ROLL
ACQUA NELLA SQUOLA
VENDESI IDOLO
FABRIZIO
MI RIFIUTO
IMMORALE
TRE PAPERELLE
FREE DRINK
SPIRALE OVALE
ITALIANO MEDIO
LA MIA RAGAZZA MENA
COME WILLY L'ORBO
SIGNORA
ANNI AMARI
TI AMO  TI AMMAZZO
ACCADEMIA SHOW (interludio)
UNO DI NOI
COME UN SASSO
AUMENTACI LE DOSI
COME IO COMANDA
S.N.O.B.
I LOVE PARANOIA
+ STILE

VECCHIA SCUOLA
IL COMMERCIALISTA
I VECCHIETTI FANNO O
DECA DANCE
DOMANI SMETTO

J Ax è Uno di Noi