Per il suo undicesimo album in studio, il cantautore bergamasco sceglie gli Eighties made in Italy e li reinterpreta magistralmente, proponendo alcune tra le migliori Greatest Hits di tre decenni fa.
Una tracklist che comprende pietre miliari della musica nostrana come Kobra di Donatella Rettore e "Amore Disperato", brano reso famoso da Nada, con l’aggiunta di alcune chicche che vanno da "I Maschi" di Gianna Nannini a "Ci Stiamo Sbagliando" di Luca Carboni.

’80 e basta!’ nasce come seguito ideale di '2060 Italian Graffiati', quinta registrazione di Ivan Cattaneo pubblicata nel 1981 e incentrata sui brani più famosi dell'era Beat a cui si deve la rivisitazione de "Il Geghegè" di Rita Pavone, di "Nessuno mi può giudicare" di Caterina Caselli e di numerosi altri successi degli Anni Sessanta.

L’artista presenterà in anteprima ’80 e basta!’ venerdì 9 Aprile al Vinitaly di Verona.

Guarda i video di Ivan Cattaneo