Guarda la gallery dei protagonisti dell'Heineken Jammin Festival

Riunire in un unico evento musicale band storiche come Aerosmith e Pearl Jam e nuovi fenomeni come Black Eyed Peas (leggi l'intervista) e Green Day è un'impresa che può riuscire solo all'Heineken Jammin Festival, che torna ad animare l'estate italiana dal 3 al 6 luglio 2010, presso il Parco San Giuliano di Venezia. Le quattro band protagoniste dei main concert non hanno certo bisogno di presentazioni, ma gli altri gruppi coinvoli nel festival non sono da meno.

Il 3 luglio, oltre agli Aerosmith suoneranno tra gli altri gli irlandesi Cranberries e gli Stereophonics. Il 4 sarà la volta del punk scanzonato dei Green Day, anticipato dai 30 Seconds to Mars di Jared Leto e dagli Editors, oltre che dai nostrani Bastards Sons of Dioniso, che hanno già dimostrato di avere abbastanza X-Factor da reggere un simile palco. Il 5 luglio largo ai beniamini delle folle, i Black Eyed Peas. Lo stesso giorno sul palco le cupe sonorità dei Massive Attack (leggi l'intervista) e l'hip hop latino dei Cypress Hill. Si chiude il 6 con gli ormai leggendari Pearl Jam, i redivivi Skunk Anansie tornato con il loro best of (leggi l'intervista a Skin), Ben Harper e i suoi Relentless 7 e i Gossip dell'esuberante Beth Ditto (che sia esuberante, lo dimostra la fotogallery che le abbiamo dedicato).

Scopri il programma completo dell'Heineken Jammin Festival