di Camilla Sernagiotto

Cosa può collegare l’eccentrica Lady Gaga alle monache di clausura?

Non certo i vestiti! Nonostante non sia l’abito a fare il monaco, le mise succinte che hanno reso popolare la cantante statunitense non hanno proprio nulla di monastico…

La connessione tra la signorina Germanotta e le sorelle dell'Abbaye Notre-Dame de l'Annonciation di Avignone si limita alla casa discografica: la Decca Records, l’etichetta che produce la reginetta del Pop e altre cantanti tutto pepe come Amy Winehouse, ha scritturato le sorelle per un disco di canti gregoriani.

Dal diavolo all’acqua santa, soprattutto dopo lo scandaloso video di Alejandro con protagonista Lady Gaga in versione monaca blasfema…
Che la casa discografica abbia deciso di redimersi dai peccati, purificandosi con un po’ di musica religiosa?

Le benedettine del convento di Barroux sono state selezionate dopo un concorso al quale hanno partecipato 70 case di religiosi da tutto il mondo e ora l'album è atteso per il mese di novembre sotto il titolo Voix : Le chant d'Avignon.

Per incidere la tracklist, non hanno mai abbandonato la clausura, anzi: pare addirittura che il direttore dell’etichetta abbia potuto ottenere la firma del contratto solo attraverso la grata!

Che il mix di sacro e profano stia diventando il nuovo trend? Le vie del Signore sono finite…