"La musica e la creatività devono restare libere da qualsiasi condizionamento e restrizione, compreso quello che ne deriva dall'uso di sostanze stupefacenti di qualsiasi tipo"
Sono queste le parole magiche, scritte da Morgan in una lettera inviata al comune di Verona, perché per per l'artista monzese si aprissero le porte del Teatro Romano di Verona. E' bastato infatti che, durante l'incontro in municipio,  il cantante  ribadisse a  Flavio Tosi, sindaco della città scaligera, il suo no alla droga  perché tra i due scoppiasse la pace.

Molto soddisfatto dall'esito finale della vicenda il sindaco Tosi ha così commentato:
"Era importante dare un messaggio di chiarezza. Qualcuno magari dirà che abbiamo cambiato idea o che Morgan ha fatto retromarcia, dico invece che questo è un passo avanti soprattutto verso le nuove generazioni per dar loro un messaggio positivo".
Il sindaco, accompagnato anche dal responsabile del Dipartimento Antidroga della Presidenza del Consiglio dei Ministri Giovanni Serpelloni, ha fatto anche riferimento "al pesante tributo che Verona ha pagato negli anni in termini di droga: oltre 250 vittime".

A questo ha fatto cenno anche Morgan nel suo messaggio: "centinaia di giovani veronesi, illusi dal falso senso di libertà  e trasgressione che l'uso di droghe può  indurti, hanno pagato troppo caro queste 'sperimentazioni' che molto spesso tanti di noi artisti, in passato, abbiamo sminuito e forse non compreso nella loro portata sociale e nelle loro conseguenze, a volte veramente drammatiche".

Morgan ha spiegato di avere compreso la reazione del sindaco di Verona, che ha interpretato come un atteggiamento di prudenza e non discriminante, ed ha poi ribadito che l'intervista " è stata una trappola che ha deformato il mio pensiero. Sono stato travisato, perché io ho detto e confermo che la cocaina e il crack possono dare solo un temporaneo beneficio, ma la mia posizione verso le droghe resta molto critica. Su questi argomenti - ha concluso Morgan - ho un atteggiamento di serietà e molto doloroso.


Leggi anche:
Morgan e il sindaco di Verona: un posto per due.
Morgan: le foto
Mara Maionchi: non ho mai visto Morgan assumere droga

Morgan escluso da Sanremo, proteste su Facebook e Twitter
Il cantautore: fumo crack contro la depressione