Leggi anche:
Robbie Williams e Gary Barlow, che Shame!
Robbie Willimas, the greatest (hit)
Tutte le facce di Robbie
Take That in...Progress


La più eccitante reunion nella storia del pop inglese prende il via con l’annuncio, dato durante una conferenza stampa a Londra, delle date di un nuovo tour dei Take That: il Progress Live 2011. Gary, Howard, Jason, Mark e Robbie confermano che saranno on the road la prossima estate, per un monumentale tour estivo di 14 date negli stadi inglesi e che poi li porterà in Europa per altre 6 date. Progress Live 2011 è il più grande tour intrapreso dalla band fino a ora ed è la prima volta, dal 1995, che tutti i cinque componenti terranno dei concerti insieme.

Progress Live 2011 sarà una gioia per l’immaginazione, tracciando i progressi e l’evoluzione dei Take That e di Robbie Williams attraverso tutta la loro straordinaria carriera ormai ventennale. Gli spettacolari show live celebreranno le più grandi hit dei Take That degli ultimi due decenni, ma vedranno anche Robbie da solo sul palco per cantare brani tratti dalla sua incredibile carriera da solista. I Take That e Robbie Williams, insieme, hanno venduto in totale più di 80 milioni di album, ne hanno piazzati 13 in testa alla classifica, e hanno portato 17 singoli al numero uno.

Progress Live 2011 onora la tradizione della band di iniziare i tour nel Nord East del Regno Unito, partendo dal Sunderland Stadium of Light il 30 maggio per poi dirigersi verso il City of Manchester Stadium, il Cardiff Millennium Stadium. Poi Croke Park a Dublino, Hampden Park a Glasgow, il Villa Park di Birmingham e infine il Wembley Stadium di Londra per 4 serate. La band poi farà tappa allo Stadio di San Siro a Milano, al Copenhagen Parken, alla Amsterdam Arena, alla Hamburg Imtech Arena, poi la Dusseldorf Esprit Arena e infine il Munich Olympiastadion.

I biglietti per le date europee saranno disponibili dal 5 novembre.

I Take That inoltre pubblicheranno il loro nuovo album Progress il 22 Novembre, con il primo singolo, The Flood, in uscita il 15 Novembre. L’album, che è stato prodotto da Stuart Price, esce a 20 anni di distanza dalla prima esibizione dal vivo della band, al programma The Hitman & Her nel 1990.