Mathangi "Maya" Arulpragasam, produttrice, musicista, cantante, fashion designer, visual artist, e attivista meglio conosciuta come M.I.A. arriva in Italia per due date, organizzate da DNA Concerti, per presentare il nuovo e acclamato album Maya uscito a luglio. Dopo due album osannati in tutto il mondo, Arulardel 2005 e Kala del 2007, la nomination agli Oscar per la canzone di The Millionaire e la performance ai Grammys, M.I.A. torna per presentare il nuovo album che la vede incendiaria e innovativa come non mai.

M.I.A., graphic designer ammirata e nota, ha raggiunto la notorietà musicale nel 2004 col file sharing dei singoli Galang e Sunshowers. L’anno successivo ha realizzato il sorprendente album di debutto Arular, nominato ai Mercury Prize nel 2005 e unanimemente considerato dalla critica uno dei migliori album dell’anno. Il suo secondo lavoro, Kala, è uscito nel 2007 ed è a breve diventato disco d’oro in Canada e negli Stati Uniti e disco d’argento in Gran Bretagna. Inoltre Il singolo Paper Planes contenuto in questo album è stato uno dei brani più ascoltati del 2008 nelle classifiche di tutto il mondo. Nel 2010 è la volta del nuovo album, Maya, che con il singolo XXXO ha subito raggiunto i primi posti della top ten in numerosi paesi, confermando il talento e l’unicità di questa incredibile artista.

Registrato a Los Angeles Maya è il frutto dalla collaborazione tra il basso dubstep e l’industrial noise uniti all’unico e incredibile arsenale di suoni di M.I.A. Nasce dall’osservazione della contemporaneità e si ispira a un mondo in continua evoluzione tecnologica. In un'epoca in cui ogni singolo pensiero e azione viene documentato e esposto all’attenzione di chiunque, quest’album si propone come una sorta di schermo incensurato del 2010.

Le composizioni di M.I.A sono note per la capacità di abbracciare diversi generi e stili musicali cui spesso s'accompagna un appassionato lirismo politico. Il suo lavoro come graphic designer, le sue copertine e fotografie, i suoi video musicali hanno ricevuto importanti riconoscimenti e nel 2008 M.I.A. ha realizzato la sua prima collezione di disegni di moda. Inoltre è fondatrice della label multimediale N.E.E.T e nel 2009 il Time ha inserito l’eclettica artista inglese nella lista delle 100 personalità più influenti del mondo.

M.I.A. in XXXO