di Camilla Sernagiotto


Se un miliardario russo pagò un milione di dollari per comparire nel suo video di Alejandro, questa volta è Lady Gaga che sarebbe disposta a pagare oro pur di avere un transessuale sul set del suo nuovo videoclip.

E non solo uno: la Pop Star famosa per averne combinate di cotte e di crude (e con “crude” si intendono anche le bistecche di cui si è ricoperta in occasione degli MTV Video Music Awards 2010…) ha aperto i casting a New York per assoldare comparse transessuali.

Si tratta del video di uno dei singoli che verranno estratti dal nuovo album Born This Way, in uscita il 23 maggio 2011.

Il primo singolo, tuttavia, sarà disponibile a partire dalla notte dei Grammy, che verranno consegnati il 13 febbraio.

L’attesa è a dir poco spasmodica, e non solo quella dei fan: tutti aspettano trepidanti la prossima trovata di Lady G, lo scandalo che farà traboccare il vaso, lo shock da cui nessuno riuscirà più a riprendersi tranne lei.

E dopo travestimenti, provocazioni fatte di vestiti con protesi maschili oppure ricoperti di carne cruda, scene sadomaso e atti di cannibalismo, la Regina del Pop non sa proprio più che pesci pigliare per tornare sulla bocca di tutti.