Guarda anche:
Sanremo 2011: il Festival apre le danze

Guarda la fotogallery della conferenza stampa

Santa polemica protettrice di Sanremo
Sanremo 2011, largo ai giovani: le foto

Meglio Belen o Elisabetta Canalis?

Sanremo, chi dice donna dice Festival
Guida Tv: guarda quando va in onda il Festival di Sanremo

Il Festival di Sanremo è uno di quegli eventi che non lasciano mai indifferenti. Lo si può amare o odiare, certamente non lo si può ignorare. Quest'anno, poi, c'è un modo tutto particolare di seguirlo. E' quello tramite Twitter, il social network da 140 caratteri (l'hashtag, cioè la chiave di ricerca, è #sanremo) che ci da una chiave di lettura diversa e alternativa del Festival.

A leggere i moltissimi tweet degli utenti si capisce immediatamente che i commenti degli utenti non sono stati per niente teneri. La prima canzone in gara, quella di Giusy Ferreri, viene presa subito malissimo ma purtroppo non è sola. Nicoletta Strambelli, alias Patty Pravo viene letteralmente messa in croce prima di tutto per la sua canzone definita "ai limiti dell'imbarazzo". poi per l'acconciatura dei suo capelli "stile nonna Papera". Tuttavia sullo stile sono caduti in molti, a cominciare, per esempio da Anna Tatangelo. Cipo 83 dice che "i capelli della Tatangelo a Sanremo sono gli stessi che ho io ogni giorno appena sveglia ma che non spaccio per acconciatura fashion" o danworks che scrive che la cantante romana "con taglio punk e pezzo rock è credibile come Maurizio Costanzo campione di salto in alto".

Allo stesso modo, fin dai primi tweet, l'opinione su Anna Oxa. Un commento della attrice e comica Sabina Guzzanti dice che la cantante pugliese "sembra uscita direttamente dal film Avatar", mentre FGoria twetta che Anna Oxa sta diventando sempre più come Loredana Bertè. E non è bello..."

Anche il look di Max Pezzali non è passato inosservato. LynnJordonttr scrive che il cantante "sembrava pronto per andare a raccogliere castagne". Ale 2000 dice che sembra "Pacciani da giovane". Tante perplessità anche sulla coppia Luca Madonia e Franco Battiato che a Sanremo si sono presentati con il brano "L'Alieno. Gli utenti di Twetter hanno subito affermando che la canzone di quest'anno somiglia troppo a due brani del 1981 dello stesso Franco Battiato, ovvero "Sentimento Nuevo e Segnali di vita", entrambi nell'album datato 1981 "La voce del padrone". Insomma secondo Twetter si tratterebbe di un autoplagio.

Aprezzata, invece, la ballata cantata da Roberto Vecchioni, considerata magistrale dai più, come anche la filastrocca nazional-popolare di Tricarico, che "vincerà il Festival solo perché siamo nell'anno dei 150 anni dell'Unità d'Italia", Pareri positivi sono andati anche al duo milanese dei La Crus, capaci di portare nella Riviera dei fiori "un piccolo gioiello d'altri tempi. Più adatto a un jazz club che a Sanremo". Naturalmente non sono mancati i commenti su Gianni Morandi visto dagli utenti di twetter all'altezza della situazione ma un po' spaesato e soprattutto sulle primedonne Belen e Canalis. Gli utenti Twitter hanno notato subito che la modella argentina continuava a salutare la famiglia presente in sala. "Parentopoli?", ci si chiede su Twitter. Sulla fidanzata di George Clooney si nota la sua particolare rigidità al limite della "trance". In conclusione si commenta che le due vallette erano "entrambe stranamente vestite e sembravano più interessate a odiarsi che a condurre". Sarà vero? Vedremo cosa diranno gli utenti Twitter sulla seconda serata.