di Fabrizio Basso

Guarda anche:
Katy Perry, Cleopatra e popcorn
Katy Perry, le gambe più sexy del pop
Katy Perry, lesbo baci e rock'n'roll

Con Katy Perry il natale si fa sexy


Un po' come l'E102, l'E104, l'E110, l'E122 e l'E199: il colore che trasmettono è berluccicante, ma si discute da anni se alla salute nostra facciano bene. Qualche dubbio c'è. Katy Perry, nella sola data italiana del suo California Dreams European Tour si è è presentata come un colorante: ha abbagliato con le sue comete di colori ma musicalmente era troppo perfetta per essere vera. Noi sul palco avremmo voluto la Katy trasgressiva e pazza che finisce sulle pagine di cronaca. La Katy esuberante che annichilisce i perbenisti del mondo. E invece eccola col suo viso angelico, incorniciato da un caschetto nero nero, lesta nel cambiare gli abiti, almeno una decina, e nel sorridere circondata da ballerini, ballerine e da un scenografia monto Alice in Wonderland con nuvole candide, leccornie di ogni tipo e soprattutto l'amato e simbolico lecca lecca. E tanti ne cricolavano al Forum di Assago. Come tante erano le corna luminose, le parrucche azzurre e rosa. Insomma se hai 14 anni Katy è la tua invidiata sorella maggiore. Se ne hai solo una manciata in più diventa la tua vanitosa e un po' meno invidiata sorella maggiore.

Il concerto era diviso in atti, ognuno aperto da un video. E già questo interrompevana il ritmo. Poi la scaletta è stata studiata come un crescendo rossiniano (ammesso che qualcuno dei presenti ieri sera sapesse cosa si intende: più intensa man mano che ci si avvicina alla fine, a scanso di equivoci) e in tutto questo la Perry balla, canta, fa urletti, si regala anche un momento acustico con una improbabile chitarra glitter. Curatissime le grafiche, che vanno dallo stile Yellow Submarine a Biancaneve. Le luci, manco dirlo, sono protagoniste e su E.T. si innesca un meccanismo di laser da far invidia al Pentagono. Riconosciamo che il finale è stato adrenalinico: Hot N Cold, Last Friday Night, Firework, California Gurls e Dance with Somebody.

Ma il vero delirio, in realtà, è stato fuori dal Forum. Centinaia di macchine in doppia e tripla fila a partire dalle ore 22.30: erano i genitori in attesa dei figli che con le canzoni di Katy Perry gli danno la sveglia e pure la buonanotte. Con la voce civettuola di Katy chattano e studiano. Ma tra vent'anni. Madonna ce l'ha fatta: Katy? Chissà dove sarà e gli adolescenti di ieri chissà davanti a quale concerto stazioneranno in quadrupla fila ad aspettare i figli.

SCALETTA
Act 1
Video
Teenage Dream
Hummong Bird Heartbeat
Waking up in Las Vegas

Act 2
Video
UR so Gay
Peacock
I kissed a Girl

Act 3
Video
Circje the Drain
E.T.
Who am I living for
Pearl

Act 4
Video
Not Like the Movies
The One that Got Away
Whip my Hair
Thinking to You

Act 5
Video
MJ - Dance Break
Hot N Cold
Last Friday Night
Firework

Video
California Girls

Dance with Somebody