Anche quest’anno è tempo di Sonara Barcellona dal 16 al 18 giugno 2011 e in contemporanea anche a La Coruña (17 e 18 giugno) andranno in scena più di 300 spettacoli, dai superospiti più affermati alle nuove promesse di cui sentiremo sicuramente parlare il prossimo autunno.

Il festival, nato nel 1994, è presto diventato uno degli appuntamenti e luoghi di incontro più importanti per musicisti e artisti contemporanei, tanto da richiamare lo scorso anno un pubblico di oltre 80.000mila paganti. Gli eventi si dividono equamente fra Sonar by Day (dalle 12 alle 19) che occupa diverse location nel centro della città (come il Museo di Arte Contemporanea) e il Sonar by Night (dalle 21 alle 6) più decentrato presso la Fira Gran Via ma comodamente raggiungibile grazie al servizio di navette.

Tra gli artisti i più affermati che si esibiranno quest’anno, possiamo annoverare i Magnetic Man (avete presente la sigla di Italia’s Next Top Model 4?) che altro non sono che una superband dubstep composta da DJ Benga, Skream e Artwork, l’eclettica artista inglese M.I.A., i “veterani” Uderworld, Aphex Twin con il regista Chris Cunningham, Apparat, Paul Kalkbrenner, A-Trak (autore insieme ad Armand Van Helden della hit dell’anno “Barbra Streisand”) e tantissimi altri.

Inutile elencare tutti gli artisti presenti, vi consigliamo di dare uno sguardo al ricchissimo programma qui, dimenticarsi di dormire per un paio di giorni e di correre a Barcellona!