Guarda anche:
Dive in stato di ebbrezza
Amy Winehouse alza il gomito
I Have a drink, parola di Christina Aguilera


Amy Winehouse cancella il tour. Dopo la pessima performance di Belgrado, prima data del tour europeo, la cantante e il suo staff hanno deciso di stoppare tutte le date per dare all'artista la possibilità di curarsi: nonostante una recente cura per disintossicarsi da droghe e alcol, la Winehouse ci è ricascata. E' salita sul palco visibilmente alticcia, barcollava e scordava le parole. Quello che doveva essere un ritorno si è trasformato in un incubo. Per lei e per i fan.

La D’alessandro e Galli, organizzatrice del Summer Festival di Lucca e dunque della sola data italiana della Winehouse, ha fatto sapere che, su comunicazione dell management  di Amy Winehouse, ogni concerto è stato cancellato, compreso dunque quello del 16 luglio nella cittadina toscana: "Amy Winehouse si ritira da tutti gli spettacoli in programma. Tutte le persone che le sono  vicine intendono  fare tutto il possibile per aiutarla a tornare al suo meglio e le sarà dato il tempo necessario perché questo avvenga", recita il comunicato.

I biglietti potranno essere rimborsati presso le prevendite d’acquisto da domani, mercoledì 22 giugno 2011, fino al 31 luglio 2011. Tutti coloro che invece hanno acquistato il biglietto on line sul sito www.ticketone.it riceveranno una mail dalla divisione ecommerce di Ticketone con le istruzioni per la richiesta di rimborso.