Il Sud è sempre più cuore pulsante della musica in estate. Forse l'evento clou è a Melpignano e si chiama la Notte della Taranta. Ma un impero non sarebbe tale senza province. E così restando in Puglia e nel salento andiamo a Cannole, in provincia di Lecce. Al Parco di Torcito. Torna il Day Off Music Festival, l’evento di musica elettronica più atteso dell’estate in Sud Italia, con esponenti di spicco della scena internazionale e più all’avanguardia. Siamo alla quarta edizione. Dopo il successo dello scorso anno con i Chemical Brothers, i protagonisti di questa due giorni salentina, in programma il 16 e il 17 agosto, saranno, tra gli altri, Aphex Twin (unica data italiana e prima volta in Sud Italia), Crookers (prima volta in Puglia) e il mito dell’hip hop Grandmaster Flash. Il festival fa parte della rete Greatest Beats, sostenuta dal Progetto Puglia Sounds.

Una esibizione di Aphex Twix



Un po' di chilometri più a nord, in Irpinia, ecco un altro appuntamento: dal 17 al 21 agosto va in scena l'Ariano Folkfestival, che si svolge in vari luoghi nei dintorni di Ariano Irpino. E’ un progetto etno-culturale nato nel 1996 come rassegna di musica folk. Negli anni ha acquisito i tratti di un vero festival e nell'edizione 2010 ha contato oltre 50mila presenza, cifre importantissime.

Dal 17 al 21 agosto, piazze e teatri e strade della cittadina irpina saranno invasi da decine di concerti con esponenti più o meno noti della scena world mondiale, privilegiando le proposte più all'avanguardia, spettacoli teatrali, proiezioni cinematografiche e reading poetici. Tra gli artisti troveremo il siriano Omar Souleyman, tra i più acclamati del panorama electro-indie-world reduce dal Sonar di Barcellona e dal Glastonbury Festival. E poi Africa Unite, l'orchestra di Boban e Marko Markovic, i brasiliani Forro in The Dark, Riva Starr, fenomeno del clubbing internazionale, i francesi Chinese Man e l’ammaliante tango negro di Juan Carlos Caceres.